Lynk e Co sceglie Amsterdam per il suo debutto europeo

Lynk & Co ha scelto Amsterdam come prima città europea dove lanciare i suoi veicoli nella regione

di , pubblicato il
Link e Co

Lynk & Co ha scelto Amsterdam come prima città europea dove lanciare i suoi veicoli nella regione, con il debutto che avrà luogo alla fine del 2020. Il marchio di proprietà di Geely ha scelto Amsterdam in parte a causa della reputazione anti-auto dei suoi abitanti, secondo Alain Visser, CEO di Lynk & Co. “Amsterdam è una città alla moda con la reputazione di non amare le auto”, ha dichiarato Visser ad Autocar . “Pensiamo che se iniziamo da lì, possiamo dimostrare la convenienza e l’idoneità delle nostre auto in situazioni difficili. Quando ci trasferiremo in altre città, avremo una grande esperienza di marketing su cui attingere. ”

Lynk & Co ha scelto Amsterdam come prima città europea dove lanciare i suoi veicoli nella regione

Il primo modello di Lynk & Co in Europa sarà il SUV compatto 01 , che sarà offerto con propulsori ibridi e ibridi plug-in. Il marchio di proprietà cinese prevede che il SUV 01 possa fare concorrenza ai modelli di Volkswagen, ma il loro modello di business è quello di attirare sia acquirenti che clienti interessati alle loro offerte di abbonamento. L’azienda offrirà ai clienti la possibilità di utilizzare una delle loro auto per un minimo di un mese senza alcuna penalità. Visser ammette di non essere sicuro di quale percentuale dei loro futuri clienti opterà per un abbonamento. Siamo aperti a tutte le evenienze.”

Leggi anche: Volvo valuta la possibilità di produrre auto a marchio Link & Co in Belgio e USA

Leggi anche: Geely inizia la costruzione dello stabilimento Lotus in Cina

Argomenti: