Le vendite di auto in Europa hanno segnato un leggero aumento a maggio

Nel maggio 2019 sono state registrate 1,44 milioni di immatricolazioni di auto con una leggera crescita dello 0,2%

di , pubblicato il
Nel maggio 2019 sono state registrate 1,44 milioni di immatricolazioni di auto con una leggera crescita dello 0,2%

Il mercato automobilistico europeo rimane stabile durante il quinto mese di quest’anno. Nel maggio 2019 sono state registrate 1,44 milioni di immatricolazioni di auto, con una leggera crescita dello 0,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tuttavia, anche se sembra che il mercato sia rallentato, i dati accumulati rimangono negativi. Nel periodo comprendente i mesi da gennaio a maggio 2019 le vendite di auto in Europa  sono state 6,91 milioni di unità, in calo del 2% rispetto all’anno precedente. I SUV compensano la caduta dei segmenti tradizionali con un aumento significativo. Mentre la domanda di subcompatte, compact, berline e MPV ha chiuso a maggio in negativo, mentre le immatricolazioni di SUV sono aumentate del 10% con 534.700 unità.

Nel maggio 2019 sono state registrate 1,44 milioni di immatricolazioni di auto con una leggera crescita dello 0,2%

Per avere un’idea chiara del dominio dei SUV nelle vendite di auto in Europa, è sufficiente sapere che rappresentano il 37,2% delle immatricolazioni totali. Finora questo anno, le registrazioni di questo tipo di veicolo è 2.56 milioni di unità, in crescita dell’8% rispetto allo stesso periodo del 2018. L’incremento dei SUV è avvenuto a causa della eccellente risultato dei veicoli di segmento B e C. Modelli come Volkswagen T-Roc , Hyundai Kona , Dacia Duster , Peugeot 3008 e Nissan Qashqai hanno raccolto gran parte delle immatricolazioni.

L’auto più venduta in Europa è stata la Volkswagen Golf con circa 36.000 unità. In seconda e terza posizione abbiamo rispettivamente Renault Clio e Dacia Sandero . Dai marchi, i leader Volkswagen seguita da Renault e Peugeot. Renault ZOE è stato il leader indiscusso nel segmento delle auto elettriche. Le registrazioni di Tesla Model 3 continuano a scendere, da 15.755 unità a marzo a 3.659 ad aprile e 2.820 a maggio. Nonostante le vendite di veicoli elettrici in Europa siano cresciute dell’85% a maggio, il volume delle vendite rimane irrisorio rispetto alle auto convenzionali. Se consideriamo le vendite di ibridi, ibridi plug-in ed elettrici, abbiamo un totale di 94.000 unità in 18 mercati europei, solo il 7,1% del volume totale.

Leggi anche: SEAT el-Born arriverà sul mercato nel novembre 2020 con un prezzo superiore a quello della Volkswagen ID.3

Argomenti: