Lancia: quale futuro attende il celebre marchio italiano? parola a Sergio Marchionne

Lancia: nonostante il famoso brand italiano sia sempre nel cuore di molti italiani, al momento nessuna grossa novità sembra essere all'orizzonte.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Lancia: nonostante il famoso brand italiano sia sempre nel cuore di molti italiani, al momento nessuna grossa novità sembra essere all'orizzonte.

Lancia è sicuramente uno dei brand automobilistici più amati dagli italiani. Basti pensare che la celebre casa automobilistica italiana viene considerata da molti come una delle più importanti aziende del settore per quanto concerne il nostro paese e non solo. Proprio per questo motivo in tanti si augurano che in futuro il gruppo Fiat Chrysler Automobiles possa tornare a puntare forte su questo storico marchio che negli ultimi anni è stato tenuto davvero poco in considerazione da Sergio Marchionne e soci. Infatti sul web fioccano in questo ultimo periodo i render di ipotetici  futuri modelli della casa piemontese che fanno sognare i numerosi fan.

Lancia per il momento nessuna grossa novità in vista per la famosa casa automobilistica italiana

Negli scorsi mesi il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne è arrivato a dire che per il momento preferisce concentrare tutti i suoi sforzi per il rilancio di Alfa Romeo e Maserati e dunque per Lancia non sembra che al momento vi sia alcuna possibilità di un rilancio immediato. Qualcuno favoleggia che il prossimo 1 giugno 2018, l’attuale numero uno di FCA possa dare qualche buona notizia sul futuro del brand. Ma al momento sembrano davvero poche le possibilità che qualcosa possa realmente cambiare. Questo nonostante alcune indiscrezioni che vorrebbero il ritorno nella gamma di Lancia della famosa Delta HF Integrale. 

Si vocifera di un possibile ritorno della mitica vettura su base Alfa Romeo Giulia. Ma a dire la verità sembra difficile che ciò possa realmente avvenire, viste le considerazioni effettuate solo pochi mesi fa da Sergio Marchionne parlando con la stampa di Lancia. Quelle parole addirittura fecero pensare a molti ad una possibile cessione del marchio. Il Brand italiano fu dato per un certo periodo addirittura vicino alla cessione ad un importante gruppo cinese. In realtà si trattava però di una semplice voce del tutto priva di fondamento.

Sergio Marchionne di recente non ha nemmeno escluso la cessione

Vedremo in proposito cosa comunicherà Sergio Marchionne il prossimo 1 giugno. Ma ci sentiamo di dire che certamente nell’immediato per Lancia non dovrebbero arrivare importanti novità. Qualche speranza in più ci sentiamo di darla per il futuro prossimo. Una volta che Alfa Romeo e Maserati saranno del tutto rilanciate allora l’erede di Marchionne potrebbe finalmente dedicarsi al rilancio dello storico marchio italiano. Nel frattempo però non si può nemmeno escludere una futura cessione qualora i dirigenti di FCA si rendessero conto che non c’è lo spazio né le risorse per poter rilanciare la storica casa automobilistica italiana fondata nel lontano 1906 a Torino. 

Leggi anche: Alfa Romeo, Maserati e Lancia: ecco le ultime dichiarazioni di Sergio Marchionne

Lancia Delta Integrale HF

Lancia Delta Integrale HF: in Germania ipotizzano il suo possibile ritorno, ma al momento sembra un po’ difficile

Leggi anche: Lancia Delta HF Integrale: in Germania pensano che possa tornare

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler, Lancia