Lamborghini Urus: le ultime novità dal primo Suv della casa italiana

Lamborghini Urus: il primo suv della casa automobilistica del Toro è stato immortalato in pista al Nuburgring nelle scorse ore

di Andrea Senatore, pubblicato il
Lamborghini Urus

Lamborghini Urus sarà il primo suv della celebre casa automobilistica italiana che fa parte del gruppo tedesco Volkswagen. Di questo modello si parla da molto tempo, nel mondo dei motori infatti c’è grande curiosità di vedere quello che sarà l’aspetto definitivo del veicolo destinato ad ampliare di molto le vendite del brand originario di Sant’Agata Bolognese. Nelle scorse ore, a proposito di questo veicolo, sono apparse nuove immagini spia provenienti dal circuito tedesco del Nurburgring. 

 

Lamborghini Urus foto e video spia al Nurburgring

 

Al Nurburgring, Lamborghini Urus ha effettuato alcuni test drive come dimostrano le immagini di un video apparso sul web e pubblicato su Youtube. Così come si era già intuito da precedenti immagini lo sviluppo del prototipo camuffato di questo veicolo sembra essere a buon punto. Dunque non dovrebbe mancare molto alla sua presentazione ufficiale. Questa potrebbe avvenire, così come riportano i soliti bene informati, nel corso della prossima edizione del Salone dell’auto di Francoforte che si svolgerà in settembre.

 

Lamborghini Urus da quello che si intuisce dalle immagini avraà un design particolarmente aggressivo. Questo Suv sarà capace di prestazioni importanti grazie allo sviluppo del suo motore, un propulsore V8 4.0 Twin Turbo da circa 650 cavalli. Sul mercato questo modello dovrebbe arrivare nel 2018 nella sua versione ordinaria. Più avanti invece è previsto anche l’arrivo di una versione ibrida per la quale però bisognerà aspettare più tempo.

 

Leggi anche: Lamborghini apre il più grande Showroom al mondo

 

Lamborghini Urus

Lamborghini Urus: il primo suv della casa automobilistica del Toro è stato immortalato al Nuburgring nelle scorse ore

 

Leggi anche: Lamborghini Urus: il Super Suv arriva entro fine 2017 e porta 200 nuovi posti di lavoro

 

Lamborghini Urus così come annunciato dall’amministratore delegato del brand italiano, Stefano Domenicali, contribuirà ad un incremento dei dipendenti della casa del Toro a Sant’Agata Bolognese. A regime la produzione del nuovo Suv dovrebbe garantire 200 nuovi posti di lavoro. Nelle prossime settimane con buona probabilità maggiori informazioni arriveranno su questo nuovo veicolo destinato a far parlare a lungo di se’ appassionati e addetti ai lavori.

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lamborghini

Leave a Reply