Lamborghini Urus: fabbrica 4.0 per il primo Suv del brand italiano

Lamborghini Urus verrà prodotta nella fabbrica del brand italiano di Volkswagen a Sant'Agata Bolognese, che per l'occasione è stata totalmente rinnovata.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Lamborghini

Lamborghini Urus è il primo Suv nella storia della casa automobilistica del Toro che fa parte del gruppo tedesco di Volkswagen. Questo modello sarà costruito nello storico stabilimento di Sant’Agata Bolognese, dove per l’occasione verranno creati altri 500 nuovi posti di lavoro

La fabbrica è stata rimodernata negli ultimi tempi da Lamborghini con l’obiettivo di trasformare questo storico stabilimento in una vera e propria fabbrica di auto 4.0. 

Lamborghini Urus sarà realizzato in una fabbrica ultra moderna

Lamborghini Urus, a detta del numero uno di Lamborghini Stefano Domenicali, sarà  diverso da tutti gli altri SUV presenti attualmente sul mercato. Proprio per questo motivo si è reso necessario trasformare lo stabilimento di Sant’Agata Bolognese, che adesso è diventato uno dei più moderni in assoluto in tutto il settore.

La fabbrica è stata interamente trasformata, centinaia sono stati i milioni di euro investiti e c’è stato anche un aiuto da parte Ministero dello Sviluppo Economico che dal punto di vista burocratico ha permesso allo stabilimento di raddoppiare le sue dimensioni passando da 80 mila a 160 mila metri quadrati. 

Leggi anche: Ferrari 812 Superfast e Lamborghini Huracán Performante, Superstar a Ginevra 2017

Lamborghini Urus

Lamborghini Urus: una delle ultime foto spia che hanno immortalato il prototipo del veicolo che sarà realizzato a Sant’Agata Bolognese

Leggi anche. Fiat 1100: il curioso caso dell’auto che in India preferiscono a Ferrari e Lamborghini

I soldi investiti da Lamborghini nella fabbrica a Sant’Agata Bolognese hanno permesso la realizzazione di una nuova linea, un nuovo centro logistico, una pista di prova, oltre ovviamente all’ampliamento dei settori già esistenti.

Lamborghini Urus sarà prodotto in 3500 esemplari l’anno con l’obiettivo di portare le vendite totali della casa italiana a 7 mila l’anno.

Digitalizzazione e ITC rappresentano i due elementi fondamentali della fabbrica di Lamborghini dove nulla viene lasciato al caso. Il nuovo Suv, dotato di un motore da 650 cavalli di potenza, arriverà sul mercato nel corso del 2018. La sua presentazione invece potrebbe avvenire entro la fine del 2017. 

Lamborghini

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lamborghini

Leave a Reply