Ferrari: ecco cosa pensa Sergio Marchionne di chi compra Lamborghini

Stanno facendo molto discutere nel mondo dei motori le parole del numero uno di Fiat Chrysler e Ferrari, Sergio Marchionne, su Lamborghini.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Lamborghini Huracan

Stanno facendo molto discutere sul web e più in generale nel mondo dei motori le parole del numero uno di Fiat Chrysler e Ferrari, Sergio Marchionne, su Lamborghini. L’amministratore delegato di FCA e Presidente del cavallino rampante rispondendo ad una domanda dei giornalisti ha dichiarato che secondo lui chi compra Lamborghini molto spesso lo fà perchè non può permettersi di comprare una Ferrari.

 

Insomma, il numero uno di Maranello lancia una frecciatina a Stefano Domenicali, amministratore delegato di Lamborghini che come sappiamo fa parte del gruppo tedesco Volkswagen. Non è del resto un mistero che a differenza di quanto avvenga per Lamborghini, per acquistare una Ferrari in edizione limitata sia necessario aver avuto in precedenza altri modelli del cavallino rampante ed essere milionari. 

 

Questo scoraggia molti clienti che alla fine preferiscono ripiegare su Lamborghini, secondo quanto dichiarato da Sergio Marchionne nel corso di un’intervista concessa al magazine inglese Autocar. Ovviamente i fan della casa automobilistica del Toro non prenderanno bene il ‘complimento’ del numero uno di Fiat Chrysler sul proprio brand preferito.

 

Sempre nel corso della medesima intervista, Sergio Marchionne oltre a parlare di Lamborghini ha anche detto altre cose molto interessanti. Ad esempio è stato chiarito che i motori V12 Ferrari resteranno nella loro forma aspirata però a differenza di quanto avviene oggi diventeranno ibridi venendo accoppiati a motori elettrici. Per il Presidente di Maranello questo avverrà a partire dall’anno  2019. 

 

Leggi anche: Ferrari 812 Superfast: ecco il primo video ufficiale che emoziona tutti

 

Ferrari

Ferrari

 

Leggi anche: Toyota, Volkswagen e Lamborghini: anche a marzo 2017 protagoniste assolute

 

Ma ovviamente il sogno nel cassetto di Sergio Marchionne prima di lasciare la guida di Ferrari nel 2021 sarà quello di tornare a vincere in Formula Uno. Per quanto riguarda la stagione 2017 l’obiettivo è fare meglio dello scorso anno, su quando il cavallino rampante tornerà ad essere realmente competitivo per il momento il numero uno non vuole sbilanciarsi evitando le brutte figure fatte lo scorso anno. 

 

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari, FIAT Chrysler, Lamborghini