La nuova Opel Astra sarà anche PHEV

La prossima generazione di Opel Astra sarà prodotta anche in versione PHEV

di , pubblicato il
La prossima generazione di Opel Astra sarà prodotta anche in versione PHEV

La prossima generazione di Opel Astra sarà prodotta dal 2021 in due stabilimenti europei, tra cui la tradizionale sede del marchio a Rüsselsheim in Germania. PSA, il consiglio di fabbrica e l’IG Metall hanno concordato il piano. È anche possibile che una versione elettrificata sia costruita nello stabilimento di Rüsselheim. La prossima generazione si baserà sulla piattaforma EMP2 di PSA, che consente la produzione congiunta di motori a combustione e ibridi plug-in su un’unica linea di produzione: le auto puramente elettriche non sono ancora realizzabili con la piattaforma EMP2. Sebbene ciò consenta di fabbricare una versione elettrificata della nuova Astra a Rüsselsheim, Opel non ha specificato esattamente dove verrà costruito la sua Astra PHEV.

Oltre alla prossima Opel Astra, l’Insignia continuerà a essere costruita a Rüsselsheim. “Questo è un passo importante per il nostro stabilimento di Rüsselsheim”, ha dichiarato il capo di Opel, Michael Lohscheller.  “Questo investimento consentirà all’impianto di operare in due turni e garantire il futuro dello stabilimento di Rüsselsheim a lungo termine. Opel non ha fornito ulteriori informazioni sul tipo di elettrificazione, semplicemente sostenendo che la nuova Astra dovrebbe “portare avanti l’elettrificazione del marchio Opel”.

Su base EMP2, PSA offre attualmente due varianti.

L’imminente Opel Grandland X PHEV e i suoi modelli gemelli Peugeot 3008, Citroën C5 Aircross e DS 7 Crossback E-Tense 4 × 4 saranno dotati di una combinazione di un motore a benzina e due motori elettrici. Il turbo da 1,6 litri eroga 147 kW, i motori elettrici 80 kW ciascuno. Un motore elettrico è montato sull’asse posteriore. L’uscita del sistema è di 220 kW. È prevista anche una versione più semplice con un solo motore elettrico e pura trazione anteriore. Il motore a benzina avrà quindi una potenza di soli 132 kW, il motore elettrico rimarrà a 80 kW. Quale variante deve essere utilizzata in Astra non è chiara dalla comunicazione.

Leggi anche: Opel prevede di raggiungere l’obiettivo CO2 con nuovi veicoli elettrici

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.