La nuova Fiat 500 sarà fondamentale per il futuro del brand in USA

La nuova generazione di Fiat 500 potrebbe avere un grosso impatto sulle vendite future del brand in USA

di , pubblicato il
La nuova generazione di Fiat 500 potrebbe avere un grosso impatto sulle vendite future del brand in USA

Secondo quanto confermato da Mike Manley, successore di Sergio Marchionne, il brand Fiat continuerà anche in futuro ad essere presente nel mercato auto degli Stati Uniti. Per questo, invece di ricorrere a una politica di riduzione dei prezzi, la casa italiana cercherà di offrire una linea moderna e competitiva. Per questo motivo, diventa fondamentale il lancio della nuova Fiat 500 nel paese, perché questa molto probabilmente rispetto alla generazione attuale rappresenterà un cambiamento sostanziale. Al momento non è chiaro quando esattamente la nuova generazione di 500 verrà lanciata. Si dice però che ciò possa avvenire tra la fine del 2019 e gli inizi del 2020.

La nuova generazione di Fiat 500 potrebbe avere un grosso impatto sulle vendite future del brand in USA

La sua produzione dovrebbe venire confermata nello stabilimento Fiat Chrysler di Thychy in Polonia dove viene prodotto il modello attuale. Ricordiamo però che la versione completamente elettrica del modello sarà invece prodotta sempre dal 2020 nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Mirafiori in Piemonte. La nuova 50o dunque nei prossimi anni guiderà l’offensiva di Fiat in USA. Il brand di Torino quindi non molla nonostante il calo degli ultimi anni e spera di risalire la china con le future generazioni dei suoi più celebri modelli.

Leggi anche: Fiat Chrysler lancia il suo servizio di car sharing utilizzando il brand Jeep

Fiat 500 Spiaggina 58

Fiat 500

Leggi anche: Fiat Chrysler: secondo la Fim Cisl l’Ecotassa penalizza 14 auto del gruppo e favorisce i concorrenti

Argomenti: