La nuova Chevrolet Corvette Stingray entra finalmente in produzione

La produzione della nuova Chevrolet Corvette C8 è finalmente iniziata

di , pubblicato il
Chevrolet Corvette C8

La produzione della nuova Chevrolet Corvette C8 è finalmente iniziata. Una pietra miliare per la società americana, poiché questa è la prima generazione dell’auto sportiva che ha il motore disposto dietro l’abitacolo, in una posizione centrale. Al momento la produzione dell’unica versione meccanica presentata, la Chevrolet Corvette Stingray 2020, è iniziata con il nuovo V8 LT2 atmosferico che eroga 502 CV (495 CV) durante il montaggio del sistema di scarico sportivo opzionale del pacchetto Z51 opzionale . Questo meccanico è comune a entrambe le varianti di carrozzeria, la Chevrolet Corvette Stingray Coupe e la Chevrolet Corvette Stingray Convertible . Quest’ultima è un’altra pietra miliare per l’azienda, in quanto è la prima Corvette con un tetto rigido pieghevole , invece del solito cappuccio in tela.

La produzione della nuova Chevrolet Corvette C8 è finalmente iniziata

In linea di principio, la nuova Chevrolet Corvette C8 avrebbe dovuto iniziare la produzione alla fine dell’anno scorso, ma il conflitto tra General Motors e il principale sindacato statunitense dei lavoratori automobilistici, la United Auto Workers (UAW), ha costretto l’azienda a ritardare l’inizio delle operazioni nello stabilimento di Bowling Green , Kentucky. Le uniche strutture in cui è prodotta la Corvette.

Questo conflitto era anche responsabile per la società che non era in grado di presentare il concetto elettrico che intendeva svelare al recente Consumer Electronics Show 2020 a Las Vegas, dal momento che il prototipo in questione non poteva essere completato in tempo. Per quanto riguarda la produzione della nuova Corvette, le stesse fonti hanno rivelato che il modello 2020 sarà in produzione solo fino a metà estate, poiché a settembre inizia la produzione del futuro modello 2021.

Ciò significa che la produzione della Corvette 2020 avrà un durata di soli 7 mesi, il più breve nella storia del modello.

I clienti possono confermare i loro ordini per l’attuale Corvette 2020 solo fino ad aprile. Dopo tale data, i rivenditori non saranno in grado di effettuare ordini di fabbrica per il modello, dovendo posizionare i clienti all’inizio della commercializzazione del futuro modello 2021 , che presumiamo saranno messi in vendita a metà o alla fine di quest’anno con un prezzo sensibilmente più alto rispetto a quello attuale.

Leggi anche: La nuova Chevrolet Corvette Convertible sarà presentata ad ottobre

Argomenti: