La nuova BMW 330e più sportiva ed efficiente che mai grazie a Bmw eDrive

L'ultima generazione della tecnologia BMW eDrive migliora in modo significativo le capacità sportive della nuova BMW 330e

di , pubblicato il
Bmw 330e

L’ultima generazione della tecnologia BMW eDrive si unisce a un motore a benzina a quattro cilindri per migliorare in modo significativo le capacità sportive della nuova BMW 330e (il cui lancio sul mercato mondiale è attualmente in corso) e offrire un’esperienza di guida elettrica ancora più ricca. Al suo debutto in una BMW, lo XtraBoost di serie aumenta la potenza del sistema dell’ibrido plug-in fino a un massimo di 215 kW / 292 CV.

Le risposte fulminee del sistema di trasmissione caratterizzano lo stile di guida della nuova BMW 330e. La sua autonomia in modalità completamente elettrica è superiore di oltre il 50 percento a quella del suo predecessore, 66 chilometri. Il consumo di carburante e le emissioni sono diminuite di oltre il 15% rispetto ai livelli del modello precedente: a 1,9 – 1,6 litri per 100 chilometri (148,7 – 176,6 mpg imp) e 43 – 37 grammi per chilometro.

L’ultima generazione della tecnologia BMW eDrive migliora in modo significativo le capacità sportive della nuova BMW 330e

Nella nuova BMW 330e, l’interazione controllata in modo intelligente del motore elettrico e del motore a combustione raggiunge un livello completamente nuovo. L’elettrificazione del gruppo propulsore contribuisce più che mai non solo all’aumento dell’efficienza ma anche a una forma distintiva di piacere di guida. Il sistema ibrido plug-in unisce le capacità di un motore a benzina a quattro cilindri da 2,0 litri con tecnologia BMW TwinPower Turbo e potenza di 135 kW / 184 CV con il talento di un motore elettrico, che genera una potenza di picco di 83 kW / 113 CV. Insieme, le due fonti di trasmissione producono una coppia massima del sistema di 420 Nm (310 lb-ft).

Una caratteristica nuova di zecca – e inclusa di serie nella nuova BMW 330e Berlina – è XtraBoost, che rivela l’auto nella sua forma più dinamica. Il guidatore può rapidamente mettere in gioco XtraBoost attivando la modalità SPORT con l’interruttore Driving Experience Control. Un timbro vigoroso sull’acceleratore stappa ulteriori 30 kW / 40 CV in aggiunta ai combinati 185 kW / 252 CV già generati dalla combinazione di motore elettrico e motore a combustione – e XtraBoost lo tiene a portata di mano per un massimo di 10 secondi.

XtraBoost a impatto istantaneo offre un’esperienza di accelerazione significativamente più intensa di quella che un veicolo a propulsione convenzionale con una potenza comparabile potrebbe offrire. Ad esempio, se il conducente improvvisamente aumenta la velocità di 20 km / h, in appena un secondo la nuova BMW 330e accelera con circa il doppio del vigore di un’auto alimentata esclusivamente da un motore a combustione. La nuova BMW 330e accelera da 0 a 100 km / h in 5,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 230 km / h. La nuova vettura della casa bavarese dunque mette in mostra vividamente il suo lato sportivo e dinamico, mescolato con le comprovate qualità di un’auto ibrida plug-in.

Leggi anche: BMW: il partner Brilliance in Cina sta costruendo un nuovo SUV a 7 posti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.