La costruzione dello stabilimento Tesla in Germania inizierà nel 2020

La nuova Gigafactory di Tesla in Germania sarà costruita a partire dal 2020, la produzione nello stabilimento inizierà nel 2021

di , pubblicato il
Tesla

Tesla ha annunciato la costruzione di una nuova Gigafactory. Secondo quanto rivelato nei giorni scorsi da Elon Musk, lo stabilimento sarà situato in Europa. Attualmente, la società ha questo tipo di strutture sia negli Stati Uniti che in Cina. Il paese asiatico ha recentemente iniziato la sua attività. In particolare, la nuova fabbrica Tesla in Europa sarà situata in Germania. La società californiana ha optato per il paese tedesco essendo quello tedesco il mercato auto principale del continente. Lo stesso Elon Musk, capo del marchio, ha affermato che erano state prese in considerazione anche altre opzioni come il Regno Unito, sebbene alla fine abbiano optato per la Germania.

La nuova Gigafactory di Tesla in Germania sarà costruita a partire dal 2020

La fabbrica Tesla sarà situata nello stato di Brandeburgo e sia il governo locale che la casa automobilistica hanno già firmato una dichiarazione di intenti. Il progetto è in corso e la costruzione di questo nuovo centro di produzione dovrebbe iniziare nel primo trimestre del 2020. Saranno strutture veramente importanti per i piani di espansione in Europa di Tesla. In questa fabbrica saranno prodotti veicoli, batterie e propulsori. Inoltre, le strutture avranno anche un centro di progettazione e ingegneria. Il primo modello ad essere prodotto in serie in questo stabilimento sarà il Tesla Model Y , un crossover a sette posti che verrà posizionato un gradino sotto il Model X nella gamma.

La produzione nello stabilimento inizierà nel 2021

Si prevede inoltre di produrre la berlina Model 3, l’auto elettrica più economica dell’azienda. La costruzione di questa fabbrica in Germania comporterà un investimento di miliardi di dollari per l’area. Nella prima fase della produzione, che dovrebbe iniziare nel 2021, si prevede che lo stabilimento creerà tra i 3.000 e i 3.500 posti di lavoro diretti. Una volta che la produzione raggiungerà le massime prestazioni, la forza lavoro sarà compresa tra 7.000 e 8.000 dipendenti.

Leggi anche: La Brexit ha spinto Tesla a scegliere la Germania invece della Gran Bretagna

Argomenti:

I commenti sono chiusi.