La Citroën C4 Cactus verrà eliminata dopo questa generazione

I vertici di PSA hanno già confermato ad alcuni media che alla fine dell'attuale generazione, la Citroën C4 Cactus scomparirà

di , pubblicato il
I vertici di PSA hanno già confermato ad alcuni media che alla fine dell'attuale generazione, la Citroën C4 Cactus scomparirà

I vertici di PSA hanno già confermato ad alcuni media che alla fine dell’attuale generazione, la Citroën C4 Cactus scomparirà in quanto tale. Invece il marchio lancerà un modello completamente nuovo con un approccio molto diverso e non utilizzerà il nome Cactus. Al momento non ci sono date per l’arrivo di questo nuovo modello, ma dovrebbe essere tra il 2020 e il 2022. La vettura è stato il modello che ha presentato in anteprima l’attraente linguaggio di design attuale che caratterizza tutti i modelli del catalogo della casa automobilistica transalpina. È stato anche il modello che ha presentato in anteprima gli airbag esterni, i famosi Airbumps, anche se nel suo primo grande aggiornamento li ha persi a favore di un’estetica più convenzionale.

I vertici di PSA hanno già confermato ad alcuni media che alla fine dell’attuale generazione, la Citroën C4 Cactus scomparirà

Fu proprio in quel momento in cui il marchio francese decise di eliminare la berlina Citroen C4 standard e il suo posto nei concessionari fu completamente occupato dal piccolo crossover compatto. Secondo Xavier Peugeot, che ha parlato con l’edizione britannica della pubblicazione Top Gear, arriverà un nuovo modello per sostituire la C4 Cactus, ma questo sarà un modello completamente nuovo e molto diverso e non avrà il nome C4 Cactus.

Questo modello è la sostituzione annunciata della Citroën C4 Cactus, che secondo il marchio francese avrà un design molto particolare che la distinguerà dal resto dei modelli compatti presenti sul mercato. Al momento non ci sono informazioni su questo veicolo e non siamo stati in grado di analizzare i suoi prototipi , perché fino ad ora non ci sono stati avvistamenti. Ma è previsto l’arrivo tra il 2020 e il 2022 con un design che promette di essere molto suggestivo.

Leggi anche: Citroen svela un pezzettino della nuova concept car urbana per Ginevra

Citroen C4 Cactus

Leggi anche: Citroen C3 batte Alfa Romeo Stelvio: è lei Auto d’Europa 2018, secondo il Suv del Biscione

Argomenti: