Kia XCeed: prima immagine teaser del futuro crossover

Il futuro crossover è stato mostrato nelle scorse ore in un nuovo rendering ufficiale

di , pubblicato il
Il futuro crossover è stato mostrato nelle scorse ore in un nuovo rendering ufficiale

Il futuro crossover Kia XCeed è stato mostrato nelle scorse ore in un nuovo rendering ufficiale. L’immagine mostra un SUV dalla forma sportiva, che dovrebbe essere allo stesso tempo elegante e pratico. Ci aspettiamo di vedere una versione di XCeed al Salone dell’Automobile di Francoforte del 2019 a settembre, con prezzi e una data arrivo in concessionaria. XCeed sarà probabilmente presente nei concessionari Kia entro la fine dell’anno. Mentre l’immagine del teaser nasconde alcuni dei dettagli più importanti, sembra che il SUV XCeed sarà uno dei crossover dall’aspetto più sportivo della sua categoria.

Il futuro crossover è stato mostrato nelle scorse ore in un nuovo rendering ufficiale

La forma, con la sua linea del tetto inclinata e il parabrezza posteriore poco profondo, fa sembrare Kia XCeed una Suv coupé. Dalla parte anteriore, si aspettano un cofano motore più alto e lo stesso paraurti di Kia Ceed su cui è basato XCeed, anche se è probabile che condividerà fari e dettagli con il resto della gamma Ceed. Anche i fari posteriori saranno condivisi con il Ceed.  Gregory Guillaume, vicepresidente europeo per il design di Kia, ha affermato che “il design non sarà lo stesso finora visto nella famiglia Ceed. Questa sarà la prossima grande sorpresa di Kia. ” Questo modello quando arriverà sul mercato dovrebbe essere rivale diretto di Volkswagen T-Roc e avere un prezzo di partenza sotto i 18 mila euro.

Leggi anche: Kia: la concept car di Ginevra suggerisce lo styling per futuri veicoli elettrici

Kia XCeed: il nuovo suv compatto che presto sarà presentato viene anticipato da una immagine teaser rilasciata nelle scorse ore

Leggi anche: Hyundai e Kia svelano il nuovo sistema di ricarica wireless per veicoli elettrici con parcheggio autonomo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: