Jeep Wrangler Pick Up: le ultime foto spia del veicolo

Jeep Wrangler Pick Up: nelle scorse ore dal web sono trapelate nuove foto spia del nuovo veicolo di Jeep che vedremo entro la fine del 2019

di Andrea Senatore, pubblicato il
Jeep Wrangler Pick Up

L’anno scorso abbiamo potuto dare il nostro primo sguardo al Jeep Wrangler Pick Up. Questo è avvenuto molto tempo prima del suo debutto che, secondo indiscrezioni, dovrebbe avvenire alla fine del 2019. Nelle scorse ore un pick-up Wrangler fortemente camuffato è stato avvistato su strada pubblica mentre stava facendo alcuni test, fornendoci un’ulteriore testimonianza della sua presenza.  Guardando con attenzione le immagini possiamo  notare la famosa calandra a sette feritoie di Jeep, e possiamo a malapena a distinguere la griglia orizzontale delle luci a Led. 

Jeep Wrangler Pick Up: ecco cosa ci dicono le foto spia

Da quello che si evince dalle immagini il nuovo Jeep Wrangler Pick Up sembra essere molto più vicino alla produzione di quanto non fosse il prototipo spiato lo scorso anno. Sul retro, è possibile vedere i fanali posteriori rettangolari che sono molto simili a quelli del futuro Jeep Wrangler, anche se non è facile dirlo visto che essi sono coperti con un camuffamento pesante. Le ruote su questo prototipo sembrano essere le stesse di quelle offerte sull’attuale Wrangler Rubicon, ma queste potrebbero cambiare prima che il veicolo venga messo in produzione.

Leggi anche: Jeep Wrangler 2018: tetto con pannelli rimovibili per la nuova generazione?

Jeep Wrangler Pick Up

Jeep Wrangler Pick Up

 

Leggi anche: Fiat Chrysler: tante novità da Alfa Romeo e Jeep per il futuro del gruppo

 

L’unica altra cosa degna di nota in queste foto spia apparse nelle scorse ore ad immortalare il prototipo camuffato del nuovo Jeep Wrangler Pick Up è il singolo tubo di scappamento che esce  dalla parte posteriore lato del conducente. Si tratta di una grande differenza rispetto al prototipo spiato lo scorso anno. In quel caso infatti lo scarico usciva dal lato del passeggero. Probabilmente anche questa differenza indica che questo è molto più di un prototipo e che siamo vicini al veicolo che poi sarà prodotto.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler, Jeep