Jeep Wrangler: NHTSA indaga sulle saldature del telaio difettose

La National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) sta indagando su migliaia di Jeep Wrangler per un problema alle saldature

di , pubblicato il
Jeep Wrangler

Arrivano brutte notizie per Jeep. Dagli USA arriva la notizia che la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) sta indagando su migliaia di Jeep Wrangler realizzate nel 2018 e nel 2019. L’indagine tenta di determinare se i modelli in questione presentano saldature del telaio difettose.

Un’indagine è stata lanciata dall’Office of Defects Investigation nell’ottobre 2018. Ciò è avvenuto dopo che un proprietario di Wrangler si è lamentato di un telaio che era stato saldato in modo improprio in fabbrica. Il proprietario ha riscontrato una serie di altri problemi relativi alla saldatura del telaio del veicolo.

Jeep Wrangler sotto indagine migliaia di esemplari

L’Office of Defects Investigation ha chiesto a Jeep maggiori informazioni sui problemi relativi alla saldatura. In particolare le informazioni erano legate alla cosiddetta “oscillazione della morte” vissuta da alcuni proprietari di Jeep Wrangler. Mentre l’NHTSA non ha ancora pubblicato i risultati relativi ai presunti difetti delle saldature del telaio, ha scoperto prove sufficienti per giustificare un’indagine.

Secondo la NHTSA, le informazioni fornite da Fiat Chrysler in merito al problema “non hanno affrontato adeguatamente se le carenze nella qualità della saldatura del telaio compromettono l’integrità strutturale dei veicoli. Pertanto essi potrebbero comportare un rischio irragionevole per la sicurezza dei veicoli”.

Si teme che il difetto sia causa della cosiddetta “Oscillazione della Morte”

L’indagine ha anche lo scopo di determinare se ‘l’oscillazione della morte’ è legata ai problemi di saldatura. La Jeep Wrangler di quarta generazione è stata richiamata l’anno scorso per problemi relativi al telaio. Questo dopo che è stato stabilito che una staffa potrebbe separarsi dalla parte anteriore del telaio a cui è saldato e causare la perdita di controllo del guidatore.

Il mese scorso Jeep ha dovuto affrontare una richiesta di risarcimento per la cosiddetta “Oscillazione della morte”. La casa automobilistica americana sostiene che il montaggio di un nuovo ammortizzatore di sterzo disponibile gratuitamente presso i concessionari risolve il problema. Vedremo dunque come si evolverà la situazione nei prossimi giorni.

Leggi anche: FCA aggiorna alcuni Jeep Wrangler in Canada e negli Stati Uniti per correggere “rare” anomalie

La National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) sta indagando su migliaia di Jeep Wrangler per un problema alle saldature

Leggi anche: Fiat Panda, Lancia Ypsilon e Jeep Renegade sono le 3 auto più vendute a luglio in Italia

Argomenti: