Jeep Wrangler: la versione ibrida sarà prodotta a Toledo e venduta dal 2020

Nuova Jeep Wrangler: la versione ibrida sarà prodotta nello stabilimento di Toledo e verrà lanciata sul mercato nel 2020

di Andrea Senatore, pubblicato il
Jeep Wrangler 2018

La nuova generazione di Jeep Wrangler ha fatto il suo debutto sul mercato in America ad inizio anno. Il veicolo di recente è arrivato anche nelle concessionarie del nostro continente. Nei giorni scorsi Fiat Chrysler USA ha annunciato che questo modello avrà una versione ibrida. La sua produzione avverrà nello stabilimento di Toledo e le vendite cominceranno a partire dal 2020. Brian Harlow, Responsabile della produzione per Fiat Chrysler in Nord America, ha dichiarato che Toledo è il luogo ideale per costruire questo modello. L’obiettivo di FCA è quello di realizzare una vettura ibrida impeccabile.

Nuova Jeep Wrangler: la versione ibrida sarà prodotta nello stabilimento di Toledo e verrà lanciata sul mercato nel 2020

Jeep Wrangler sarà una delle oltre 30 vetture elettrificate che troveranno spazio nella gamma dei brand di Fiat Chrysler Automobiles entro il 2022, così come annunciato nel nuovo piano industriale che è stato reso pubblico lo scorso 1 giugno a Balocco in occasione del Capital Markets Day. Jeep come gli altri brand di FCA punta forte sull’elettrificazione della sua gamma. Nei prossimi anni infatti tutti i modelli della casa automobilistica americana avranno almeno 1 versione ibrida.

Leggi anche: Jeep intende bloccare in USA la vendita del fuoristrada di Mahindra che assomiglia troppo al suo Wrangler

Nuova Jeep Wrangler

Nuova Jeep Wrangler: la versione ibrida sarà prodotta nello stabilimento di Toledo e verrà lanciata sul mercato nel 2020

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Maserati: ecco quali novità prevedeva l’ultimo piano di Sergio Marchionne

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Jeep