Jeep a maggio 2017 fornisce il suo contributo a Fiat Chrysler

Jeep garantisce un importante contributo a Fiat Chrysler Automobiles in termini di vendite a maggio 2017, ecco i dati ufficiali

di Andrea Senatore, pubblicato il
Jeep

Anche Jeep il mese scorso ha dato il suo importante contributo alla crescita del gruppo Fiat Chrysler in Italia. Nel corso del mese di maggio il brand americano del gruppo guidato dal numero uno Sergio Marchionne infatti ha immatricolato 4.300 vetture e ha così ottenuto una crescita del 3,4 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

 

La casa automobilistica americana di Fiat Chrysler Automobiles ha così conquistato in Italia una quota di mercato del 2,1 per cento. Ovviamente la notizia trapelata nei giorni scorsi ha suscitato grande contentezza e soddisfazione tra i dirigenti della casa statunitense che hanno come obiettivo quello di continuare a crescere anche nei prossimi mesi.

 

Jeep cresce bene anche a maggio 2017 in Italia

 

Se invece prendiamo in considerazione il numero delle immatricolazioni di Jeep per quanto concerne il periodo che va da gennaio a maggio 2017, ci accorgiamo che in totale il brand americano di FCA  ha ottenuto in tutto 19.900 vendite nel nostro paese che le hanno permesso di raggiungere una quota di mercato del 2,1 per cento.

 

In Italia la vettura del marchio più apprezzata rimane Jeep Renegade. La celebre vettura prodotta nello stabilimento FCA di Melfi a maggio ha ottenuto oltre 3.800 immatricolazioni e una quota di mercato del 14,4 per cento nel segmento. Solo Fiat 500X in quel particolare segmento di mercato è riuscita a fare meglio.

 

Leggi anche: Alfa Romeo cresce del 31,9% per cento in Italia a maggio grazie a Giulia e Stelvio

 

Jeep Renegade

Jeep Renegade: è la vettura che vende meglio di Jeep a maggio 2017 in Italia, il Suv è secondo solo a Fiat 500X nella sua categoria

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio in USA si dà al Golf per il lancio sul mercato

 

Con la nuova Compass nei prossimi mesi le cose dovrebbero migliorare

 

Grazie a questo contributo di Jeep, Fiat Chrysler Automobiles cresce a maggio del 6,8 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Con l’arrivo sul mercato di Jeep Compass le cose per la casa automobilistica americana dovrebbero migliorare ulteriormente. Si prevede infatti che il nuovo Suv che sostituisce nella gamma Compass e Patriot, possa fare molto bene. Questo si va a collocare subito dopo Renegade e subito prima di Cherokee. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia DTM: Gherard Berger rivuole il Biscione in gara

 

Mike Manley CEO di Jeep

Mike Manley CEO di Jeep si augura che con l’arrivo di Jeep Compass le vendite della sua azienda possano aumentare ulteriormente

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio Cup: viaggio entusiasmante per oltre 100 appassionati

 

La nuova vettura in concessionaria agli inizi di luglio

 

Jeep Compass farà il suo esordio in concessionaria nel nostro paese agli inizi di luglio. Il Suv è comunque già ordinabile da alcune settimane nelle principali concessionarie del marchio americano del gruppo guidato da Sergio Marchionne. L’amministratore delegato di Jeep Mike Manley spera nei prossimi anni di incrementare in tutto il mondo le vendite del suo marchio. Da questo punto di vista l’Italia avrà un ruolo fondamentale. Nel frattempo la casa americana festeggia l’incremento di maggio come buon auspicio per le vendite future del Suv Jeep Compass. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler, Jeep

Leave a Reply