Jeep: il nuovo suv con 3 file di sedili non si chiamerà Grand Cherokee

Il futuro suv con 3 file di sedili di Jeep non si chiamerà Grand Cherokee, lo ha rivelato Mike Manley

di , pubblicato il
Jeep

Nei giorni scorsi Jeep ha annunciato l’arrivo di numerosi nuovi modelli nei prossimi anni. Questi in gran parte saranno realizzati negli Stati Uniti. Per questi nuovi veicoli il gruppo Fiat Chrysler ha investito molti miliardi di euro con la creazione di 6.500 posti di lavoro. Tra i modelli in arrivo è previsto anche un nuovo suv a 7 posti che sarà realizzato assieme al Grand Cherokee presso lo stabilimento Mack Avenue Engine Complex di Detroit. Inizialmente si pensava che il veicolo potesse essere una sorta di versione a 3 file di posti di Grand Cherokee. Ma il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore dleegato Mike Manley, ha smentito questa eventualità.

Il futuro suv con 3 file di sedili di Jeep non si chiamerà Grand Cherokee, lo ha rivelato Mike Manley

Il CEO di FCA ha dichiarato che questo suv a 7 posti che verrà realizzato assieme a Jeep Grand Cherokee avrà un nome diverso. Questo in quanto Grand Cherokee è un nome iconico e come tale non può essere utilizzato per un suv a 3 file di posti. Questo significherebbe snaturare la sua identità. Manley paragona una simile scelta quella di modificare radicalmente il design del fuoristrada Wrangler, una cosa che i fan di Jeep non accetterebbero. Manley al momento però non ha voluto dire come si chiamerà questo modello che nei prossimi anni andrà ad affiancarsi nella gamma dei maxi suv della casa americana a Grand Cherokee, Wagoneer e Grand Wagoneer.

Leggi anche: Jeep Gladiator verrà lanciato in Europa l’anno prossimo, ma non sarà venduto in grandi volumi

Jeep Grand Commander

Jeep lancerà un suv a 7 posti accanto a Grand Wagoneer ma non si chiamerà Grand Cherokee

Leggi anche: Jeep Renegade: ecco come potrebbe essere una sua futura versione

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: