Jeep Grand Cherokee e Suzuki Vitara avrebbero violato le regole sulle emissioni

I modelli diesel di Jeep Grand Cherokee e Suzuki Vitara avrebbero violato entrambi le norme sulle emissioni

di , pubblicato il
Jeep Grand Cherokee Upland

I modelli diesel di Jeep Grand Cherokee e Suzuki Vitara avrebbero violato entrambi le norme sulle emissioni e dovranno essere riparati o essere soggetti a un divieto di vendita in tutta Europa. Lo ha dichiarato giovedì l’autorità stradale olandese. Il Grand Cherokee e Vitara hanno utilizzato “strategie di emissioni proibite” che li hanno portati a emettere livelli più elevati di ossido di azoto nocivo ( NOx ) sulla strada rispetto alle condizioni di prova, ha detto il regolatore RDW.

I modelli diesel di Jeep Grand Cherokee e Suzuki Vitara avrebbero violato entrambi le norme sulle emissioni

Jeep aveva sviluppato una correzione software e gli era stato ordinato di richiamare il modello in Europa, ha affermato l’autorità. Suzuki doveva ancora trovare una soluzione credibile per Vitara, ha detto il regolatore. “Suzuki deve adottare adeguate misure di miglioramento o RDW inizierà il processo di revoca dell’omologazione europea”, ha dichiarato RDW in una nota, aggiungendo che aveva anche avviato il processo di revoca dell’omologazione per la Jeep Grand Cherokee come “misura precauzionale “.

I regolatori di tutto il mondo hanno testato i modelli diesel da quando il Gruppo Volkswagen ha ammesso nel 2015 di utilizzare software illegali per ingannare i test sulle emissioni statunitensi. Il segretario di Stato olandese per le infrastrutture, Stientje van Veldhoven, ha dichiarato in una lettera al parlamento che informerà i pubblici ministeri delle conclusioni del RDW. I singoli paesi dell’UE possono ordinare un ritiro in tutta Europa di veicoli certificati per la vendita nella loro giurisdizione.

Leggi anche: Jeep nel 2020 punta ad un possibile aumento delle vendite in Russia

 

Argomenti: ,