Jeep Compass: ecco quando parte la produzione a Melfi

La produzione di Jeep Compass a Melfi partirà nel primo trimestre del 2020

di , pubblicato il
Jeep Compass

La produzione di Jeep Compass a Melfi partirà nel primo trimestre del 2020. La notizia è stata confermata dai dirigenti del gruppo Fiat Chrysler Automobiles in occasione dell’anniversario dei 25 anni di attività del sito produttivo. Nell’impianto lucano FCA produrrà le unità di Compass che saranno vendute nei mercati dell’Europa. Inoltre a partire dall’autunno del 2020 partirà anche la produzione della versione ibrida del celebre crossover. Questo utilizzerà il sistema di ricarica elettrica con la presa di corrente, il cosiddetto “plug-in”.

La produzione di Jeep Compass a Melfi partirà nel primo trimestre del 2020

Jeep Compass attualmente viene prodotto in Cina, Messico, Brasile e India. Si tratta del veicolo più venduto da Jeep nel mondo. L’auto dovrebbe garantire assieme a Jeep Renegade e Fiat 500X la piena occupazione dello stabilimento Fiat Chrysler di Melfi che attualmente impiega oltre 7.300 lavoratori. Questo sarà il primo passo di attuazione del Piano Italia di Fiat Chrysler annunciato nei mesi scorsi dal numero uno della società italo americana, l’amministratore delegato Mike Manley e confermato successivamente dal numero uno di FCA in Europa, Pietro Gorlier.

Leggi anche: Jeep Gladiator XMT è il nome del nuovo pickup militare tattico leggero

Jeep Compass Limited Winter

Jeep Compass: La produzione del celebre crossover della casa americana a Melfi partirà nel primo trimestre del 2020

Leggi anche: FCA aggiorna alcuni Jeep Wrangler in Canada e negli Stati Uniti per correggere “rare” anomalie 

Argomenti: