Jaguar Land Rover prepara la XJ elettrica e la nuova Range Rover

Le prime auto a beneficiare della piattaforma MLA di Jaguar Land Rover saranno la berlina XJ e la nuova Range Rover

di , pubblicato il
Le prime auto a beneficiare della piattaforma MLA di Jaguar Land Rover saranno la berlina XJ e la nuova Range Rover

Jaguar Land Rover lancerà la sua nuova piattaforma modulare capace di produrre elettricità in un “SUV di grandi dimensioni e una grande berlina premium”, ha detto la casa automobilistica nella giornata dedicata ai suoi investitori tenutasi all’inizio di questo mese. Il grande SUV dovrebbe essere la nuova Range Rover, prevista nel 2021, mentre la grande berlina premium sarà la sostituta della Jaguar XJ, che dovrebbe arrivare il prossimo anno.

Le prime auto a beneficiare della piattaforma MLA di Jaguar Land Rover saranno la berlina XJ e la nuova Range Rover

La cosiddetta Modular Longitudinal Architecture, o MLA, può essere adattata per motori elettrici puri, ibridi plug-in e mild-hybrid. La piattaforma leggera sostituirà infine le cinque piattaforme attualmente utilizzate dalla società. La piattaforma MLA contribuirà a “guidare il miglioramento dei margini con una riduzione dei costi della nostra società”, ha dichiarato il capo del reparto di ingegneria dei prodotti di Nick Rogers. Le auto elettriche che utilizzano la piattaforma MLA avranno una batteria di 90,2 kilowattora per fornire un’autonomia fino a 470 km. 

Jaguar Land Rover inizierà a costruire auto sulla piattaforma MLA nello stabilimento di Solihull, nell’Inghilterra centrale, suggerendo che l’XJ non tornerà nell’attuale struttura di Castle Bromwich. Il giaguaro cesserà la produzione dell’attuale XJ il prossimo mese. La nuova Range Rover sarà rapidamente seguita dalla Range Rover Sport sulla stessa piattaforma MLA. Entrambe avranno varianti plug-in e almeno una delle quattro vetture di Range Rover avrà un’opzione completamente elettrica. Il lancio del 2021 per entrambe le vetture è stato confermato dal CFO uscente di JLR Ken Gregor a maggio.

JLR offre già modelli plug-in dell’attuale Range Rover e Range Rover Sport, che utilizzano la piattaforma D7U e sta preparando una versione ibrida plug-in della nuova Range Rover Evoque, che utilizza una versione aggiornata della piattaforma D7A. I modelli ibridi plug-in sulla piattaforma MLA utilizzeranno una batteria da 13,1 kWh per fornire una autonomia elettrica di soli 50 km, mentre i modelli mild-hybrid utilizzeranno i motori Ingenium di Jaguar Land Rover dotati di un generatore di avviamento integrato a cinghia per dare una spinta elettrica a velocità inferiori.

Leggi anche: Nuovo Land Rover Defender: nuove immagini mostra il front end nel dettaglio

Jaguar Land Rover

Jaguar Land Rover

Leggi anche: Tesla Model 3 supera Audi e-tron, Jaguar I-PACE e diventa l’EV più popolare in Uk

Argomenti: ,