Il marchio Fiat avrà ancora un futuro luminoso in Europa secondo Manley

Fiat continuerà ad avere un futuro in Europa secondo quanto dichiarato nelle scorse ore da Mike Manley

di , pubblicato il
Fiat continuerà ad avere un futuro in Europa secondo quanto dichiarato nelle scorse ore da Mike Manley

Il numero uno del gruppo FCA, l’amministratore delegato Michael Manley ha detto chiaro e tondo che anche in futuro il marchio Fiat avrà un futuro luminoso in Europa. Questo contrariamente a quanto aveva ipotizzato il suo predecessore, il compianto Sergio Marchionne che aveva invece profetizzato un ridimensionamento della casa automobilistica di Torino nel mercato auto del nostro continente. Manley,  ha detto ciò durante un’intervista con l’agenzia Bloomberg in occasione dell’uscita del libro «Sergio Marchionne» a cura di Tommaso Ebhardt per Sperling & Kupfer.

Fiat continuerà ad avere un futuro in Europa secondo quanto dichiarato nelle scorse ore da Mike Manley

Manley ha citato il grande successo della 500 che nonostante sia presente sul mercato da circa 10 anni continua a macinare immatricolazioni risultando una delle auto più vendute in assoluto nel nostro continente.

Anche il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles nell’area EMEA, Pietro Gorlier, ha ribadito lo stesso concetto. Si spera ovviamente che a queste parole possano seguire novità importanti. Sono tante le indiscrezioni che negli ultimi mesi sono filtrate a proposito dello storico marchio automobilistico italiano. Ad esempio si vocifera dell’arrivo di alcuni nuovi modelli tra cui un nuovo suv che potrebbe venire prodotto nello stabilimento FCA di Kragujevac in Serbia.

Leggi anche: FCA farà un grosso investimento a Windsor ma per il momento i licenziamenti sono confermati

Fiat continuerà ad avere un futuro in Europa secondo quanto dichiarato nelle scorse ore da Mike Manley

Leggi anche: Jeep Grand Wagoneer è tra i modelli previsti dal nuovo invesimento di FCA in USA

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,