Il cancelliere Merkel visita la Volkswagen all’IAA di Francoforte

Volkswagen ID.3 è stata al centro dell'attenzione durante la visita del Cancelliere Angela Merkel al Salone di Francoforte

di , pubblicato il
Volkswagen ID.3 è stata al centro dell'attenzione durante la visita del Cancelliere Angela Merkel al Salone di Francoforte

Volkswagen ID.3 è stata al centro dell’attenzione durante la visita del Cancelliere Angela Merkel allo stand Volkswagen al Salone Internazionale dell’Automobile (IAA) di Francoforte. Herbert Diess, CEO di Volkswagen AG, ha ribadito l’impegno di tutto il Gruppo per la mobilità elettrica: “Vogliamo continuare a rendere la mobilità individuale accessibile a tutti in futuro.

 Ciò significa sfruttare tecnologie innovative per rendere l’auto più pulita, ancora più sicura e neutrale dal punto di vista climatico. La mobilità elettrica è l’opzione migliore e più efficiente per ridurre le emissioni di CO2 dei trasporti. ”

Volkswagen ID.3 è stata al centro dell’attenzione durante la visita del Cancelliere Angela Merkel al Salone di Francoforte

Diess ha sottolineato: “Stiamo affrontando un vero cambiamento di sistema che l’industria automobilistica non può affrontare da sola. Affinché la mobilità senza emissioni ottenga rapidamente ampia accettazione, abbiamo bisogno di un piano generale e di un maggiore impegno da parte di tutte le parti, soprattutto per quanto riguarda la transizione energetica e lo sviluppo nazionale dell’infrastruttura di ricarica. Ci auguriamo che il governo federale continui costantemente lungo il suo cammino.”

Diess ha inoltre sottolineato l’importanza di rendere la mobilità elettrica disponibile per i lavoratori a basso reddito e le piccole imprese. Ha affermato che ciò include l’estensione degli incentivi finanziari per la mobilità elettronica al mercato dei veicoli usati, mantenendo il tasso più basso di tassazione delle auto aziendali o ricarica della batteria gratuita per veicoli al prezzo di meno di € 20.000.

“L’uso di veicoli elettrici deve essere utile per il consumatore, altrimenti non decideranno di utilizzare questa forma di mobilità pulita. Ridurre la CO2 ancora più velocemente è possibile solo se la mobilità elettrica ottiene ampia accettazione. Questo è l’unico modo giusto e necessario per soddisfare gli ambiziosi requisiti di protezione del clima e gli obiettivi stabiliti nell’accordo di Parigi che ci impegniamo a rispettare ”, ha affermato Diess.

Volkswagen vuole rendere il passaggio ai veicoli elettrici il più attraente possibile. Il Gruppo lancerà quasi 70 nuovi modelli elettrici nei prossimi dieci anni.

 Il primo veicolo di questa nuova generazione, l’ID.3, ha appena celebrato la sua anteprima mondiale all’IAA 2019. Altri modelli dall’ID. la famiglia seguiranno.

Leggi anche: Volkswagen lancia il suo wallbox da 399 euro per caricare la propria auto elettrica a casa

Angela Merkel nello stand di Volkswagen al Salone dell’auto di Francoforte 2019

Leggi anche: Volkswagen e Northvolt formano una joint venture per la produzione di batterie

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.