Il 24 giugno ricorrono i 110 anni di Alfa Romeo: ecco cosa accadrà

Il 24 giugno ricorrono i 110 anni di Alfa Romeo per la ricorrenza il Centro Stile Alfa Romeo ha sviluppato un nuovo logo

di , pubblicato il
Alfa Romeo

Il 24 giugno ricorrono i 110 anni di Alfa Romeo, lungo i quali il Marchio del Biscione ha accompagnato gli automobilisti dal campo delle corse a quello delle emozioni. Per la ricorrenza, il Centro Stile Alfa Romeo ha sviluppato un nuovo logo: fedele agli elementi più iconici del marchio, il “110” suggerisce graficamente e con dinamismo la transizione tra passato e futuro. Questo logo specifico infatti sarà capace di sintetizzare il punto di forza del Brand: quella capacità unica di far incontrare tecnologia, piacere di guida e bellezza.

In continuità con quanto avvenne per il centenario, il numero stesso crea il logo: le due prime cifre “1” seguono una linea prospettica che conferisce al numero stesso l’idea di transizione dal passato verso il presente e trova il suo culmine alla cifra “zero”.

Il 24 giugno ricorrono i 110 anni di Alfa Romeo per la ricorrenza il Centro Stile Alfa Romeo ha sviluppato un nuovo logo

All’interno dello “zero” si trova uno degli elementi iconografici tipici e più riconoscibili del logo Alfa Romeo, il “Biscione”. A completare la parte inferiore del cerchio, la data di nascita e l’attuale, 1910-2020.
In questo modo, l’insieme dei numeri e la forma iconografica danno vita a un marchio dalla riconoscibilità immediata, senza fronzoli, come del resto avviene per ogni automobile che si fregia del logo “Alfa Romeo”. Durante l’anno numerosi eventi, dalla 1000 Miglia al Goodwood Festival of Speed passando per le celebrazioni presso il Museo Storico: il compleanno del Biscione è davvero il compleanno di tutti i suoi innumerevoli appassionati, gli Alfisti e non.

È previsto inoltre un ricco piano editoriale per illustrare i momenti più importanti che hanno visto lo storico marchio milanese protagonista a cavallo degli ultimi due secoli oltre alle storie mai raccontate. Non si può pensare alla storia dell’automobilismo mondiale senza evocare Alfa Romeo: il Biscione è davvero nel cuore non solo degli Alfisti, ma di tutti gli appassionati di auto.

Leggi anche: Fiat, Alfa Romeo e Jeep: ecco cosa accadrà al Salone di Ginevra 2020

Argomenti: