Hyundai presenta un futuristico camion a celle a combustibile negli USA

Hyundai ha presentato un concetto di autocarro a celle a combustibile per carichi pesanti al North American Commercial Vehicle Show

di , pubblicato il
Hyundai

Hyundai ha presentato un concetto di autocarro a celle a combustibile per carichi pesanti al North American Commercial Vehicle Show. Il futuristico HDC-6 Neptune mira a “iniziare a esplorare le opportunità nel mercato dei veicoli commerciali degli Stati Uniti”. L’HDC-6 Neptune è un camion semirimorchio che si classificherebbe come un veicolo di classe 8 negli Stati Uniti.

Il corpo aerodinamico del camion a celle a combustibile ricorda visivamente i treni Streamliner o i rimorchi Airstream. Un parabrezza continuo e le “nervature” nella parte inferiore dominano la parte anteriore. Non solo i fari, ma anche i radiatori sono integrati in questa sezione.

In USA Hyundai ha presentato un concetto di autocarro a celle a combustibile per carichi pesanti

Alla fiera, Hyundai ha combinato il semirimorchio a celle a combustibile con un rimorchio concept refrigerato a energia pulita. Il rimorchio, chiamato HT Nitro ThermoTech, è stato sviluppato per il trasporto di merci fredde, ma grazie a un sistema di raffreddamento dell’azoto, Hyundai afferma di avere un bilancio di CO2 migliore del 90%. Grazie al migliore isolamento, il rimorchio non dovrebbe solo essere raffreddato più rapidamente, ma anche funzionare silenziosamente.

Hyundai non ha ancora fornito dati sulle prestazioni per l’unità HDC-6 Neptune, ma è prevista una conferenza stampa per il North American Commercial Vehicle Show. La casa coreana non si sta concentrando solo sull’idrogeno a causa degli sforzi del governo sudcoreano. “Per i veicoli commerciali, le celle a combustibile sono la soluzione perfetta per i camion pesanti e le lunghe distanze di guida a causa della maggiore autonomia, maggiore carico utile, minori tempi di rifornimento e costi inferiori”, ha affermato la società.

La casa coreana non ha rivelato ulteriori dettagli sui suoi piani per entrare nel mercato statunitense ma ha detto solo che stava “cercando opportunità”. ” Hyundai inizierà a esplorare opportunità nel mercato dei veicoli commerciali degli Stati Uniti, oltre ad essere aperto a lavorare con altri partner per aprire la strada alla creazione di un ecosistema di idrogeno per veicoli commerciali”.

Ricordiamo inoltre che entro il 2025, Hyundai intende portare sul mercato svizzero un totale di 1.600 camion a celle a combustibile.

I primi 50 H2 XCIENT saranno consegnati già nel 2020. Due celle a combustibile erogano ciascuna 95 kW, l’idrogeno immagazzinato in sette serbatoi offre al semirimorchio a emissioni zero un’autonomia di 400 chilometri.

Leggi anche: Hyundai sviluppa la prima tecnologia di controllo della velocità basata sull’apprendimento automatico

Argomenti: