Hyundai Kona, tutto quello che sappiamo sul nuovo suv compatto

Con la presentazione nei giorni scorsi di Hyundai Kona la casa coreana fa il suo debutto nel segmento degli Urban Suv e vuole conquistare i giovani.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Hyundai Kona

Hyundai Kona è l’ultima novità che riguarda la gamma della casa automobilistica sud coreana. Questo Suv compatto, pensato per attirare i giovani, fa esordire il brand asiatico in un segmento di mercato molto in voga come quello degli Urban Suv. Questo modello è parente stretto della nuova Kia Stonic con cui condivide, tra le altre cose, la stessa piattaforma. Il veicolo va a collocarsi in quella fascia di mercato che di recente ha visto l’ingresso di veicoli del calibro di Skoda Karoq e Citroen C3 Aircross e che a breve accoglierà anche Seat Arona.

Hyundai Kona: la casa coreana esordisce nel segmento dei suv compatti

Hyundai Kona  proverà a sfidare Fiat 500X e Jeep Cherokee, Peugeot 2008, Nissan Juke e Renault Captur. Si tratta di un  modello pensato per un pubblico più giovane, urbano e modaiolo rispetto al cliente medio che di solito si rivolge ai veicoli del brand coreano. I prezzi di questo Suv non sono stati per il momento ancora resi noti, tuttavia si pensa che si possa partire da una cifra vicina ai 18 mila euro.

Lo stile di questo veicolo appare sportivo e muscolare. Infatti, sebbene il veicolo sia lungo 416 cm e dunque più o meno come gli avversari, risulta essere più largo della media con i suoi 180cm. Il Suv arriverà sul mercato anche con la variante a trazione integrale e la sua presentazione ufficiale avverrà al Salone dell’auto di Francoforte in settembre. Le vendite del Suv dovrebbero avere inizio entro fine anno.

Leggi anche: Hyundai costruisce prima ‘contactless auto’ nel regno Unito

Hyundai Kona

Hyundai Kona

Leggi anche: Kia Stonic finalmente è stata svelata, in Italia da ottobre 2017, le prime foto

Hyundai Kona dispone di moderni sistemi di assistenza alla guida che rendono molto più semplice la vita del conducente. Su questo Suv debutta per la prima volta in un’auto del brand coreano l’head up display. Per quanto riguarda i motori, al debutto sarà disponibile un benzina a 3 cilindri turbo da 120 cavalli e un turbo da 177 cv a trazione integrale. A giugno 2018 arriverà anche un  turbodiesel 1.6 da 115 e 136 cavalli. L’obiettivo di Hyundai è quello di vendere in Italia almeno 15 mila Kona l’anno.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Hyundai