Ghosn ha previsto che Nissan fallirà entro il 2022

Nissan andrà in bancarotta entro due o tre anni secondo l'ex numero uno Carlos Ghosn

di , pubblicato il
Ghosn

Nissan andrà in bancarotta entro due o tre anni. La funesta previsione sarebbe stata effettuata da Carlos Ghosn a un avvocato durante più di 10 ore di interviste prima che il dirigente lasciasse il Giappone. L’ex presidente e CEO di Nissan e Renault ha fatto la previsione l’anno scorso in una serie di conversazioni sul suo arresto e procedimento giudiziario, ha dichiarato Nobuo Gohara, un ex procuratore che è anche un critico vocale del sistema giudiziario giapponese.

Nissan andrà in bancarotta entro due o tre anni secondo l’ex numero uno Carlos Ghosn

“Mi ha detto che Nissan probabilmente fallirà entro due o tre anni”, ha detto Gohara, che ha tenuto una conferenza stampa a Tokyo mercoledì per discutere le sue conversazioni con il dirigente ormai fuggitivo. Ghosn non ha offerto ragioni dettagliate per cui Nissan avrebbe incontrato difficoltà, secondo l’avvocato. Per il momento la casa automobilistica giapponese ha preferito non commentare queste presunte dichiarazioni del suo ex numero uno.

Ricordiamo che i profitti di Nissan sono in calo un po’ in tutto il mondo. Il 65enne Ghosn, parlando all’inizio di questo mese da Beirut, ha dichiarato di essere fuggito dal Giappone perché non pensava più che avrebbe avuto un processo equo e veloce. L’ex dirigente stava affrontando diverse accuse di cattiva condotta finanziaria, tra cui la sottostima delle sue entrate e la violazione della fiducia.

Leggi anche: Nissan sta lanciando un nuovo modo per i consumatori di conoscere le proprie auto

Nissan andrà in bancarotta entro due o tre anni secondo l’ex numero uno Carlos Ghosn

Leggi anche: Nissan: L’avvocato di Ghosn afferma di non avere in programma un patteggiamento

Argomenti: