General Motors: ad alcuni suoi dipendenti viene concesso di provare le auto a guida autonoma

General Motors: circa 200 suoi dipendenti fanno da 'cavia a San Francisco recandosi a lavoro con le sue auto a guida autonoma

di Andrea Senatore, pubblicato il
General Motors: circa 200 suoi dipendenti fanno da 'cavia a San Francisco recandosi a lavoro con le sue auto a guida autonoma

Circa 200 dipendenti di General Motors a San Francisco stanno testando le auto a guida autonoma messe a punto dal famoso gruppo americano recandosi a lavoro con tali veicoli. Una flotta di Chevy Bolt corre 16 ore al giorno intorno alla maggior parte delle strade di San Francisco e ha già effettuato più di un migliaio di giri. Nei veicoli utilizzati per i test è presente un driver di prova per controllare il funzionamento del veicolo e garantire la sicurezza ai passeggeri.

Anche General Motors al pari di Waymo testa le auto a guida autonoma trasportando i primi passeggeri

 

La mossa è parte di uno sforzo per testare e imparare a gestire il proprio servizio. L’azienda non ha deciso ufficialmente se garantire questo servizio attraverso una propria app o diventare partner di un’altra azienda. Ricordiamo che anche Waymo, divisione per la guida autonoma della società madre Google, sta lanciando un programma a Phoenix per portare in giro i primi passeggeri. NuTonomy, un altro concorrente, offre corse su auto a guida autonoma a Singapore.

Manca ormai poco all’avvento nel mondo dei motori delle auto a guida autonoma

 

Non è ancora chiaro quando le auto a guida autonoma finalmente si diffonderanno sul mercato. Gli esperti però prevedono che mancano davvero pochi anni al loro avvento che travolgerà completamente il settore e farà cambiare le abitudini di milioni di automobilisti di tutto il mondo. Ovviamente questa nuova tecnologia dovrebbe portare enormi benefici all’umanità riducendo di molto il numero di incidenti mortali nel mondo.

 

Leggi anche: General Motors: i profitti calano del 42 per cento nel secondo trimestre

 

General Motors

General Motors: circa 200 suoi dipendenti fanno da ‘cavia a San Francisco recandosi a lavoro con le sue auto a guida autonoma

 

Leggi anche: General Motors e Honda: accordo storico per lo sviluppo delle auto a idrogeno

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: General Motors