Fusione FCA – PSA: per Mike Manley si chiude entro un anno

Mike Manley, CEO di Fiat Chrysler ha detto che il suo gruppo dovrebbe raggiungere un accordo con PSA entro 12-14 mesi

di , pubblicato il
FCA e PSA

Mike Manley, amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles (FCA,), ha ribadito mercoledì che spera che il suo gruppo possa raggiungere un accordo con PSA entro 12-14 mesi. Le discussioni tra i due produttori “stanno procedendo davvero bene”, ha aggiunto Mike Manley a margine di una conferenza a Bruxelles. PSA e FCA hanno annunciato un mese fa un accordo vincolante per la loro fusione, una transazione di 50 miliardi di euro che darà vita alla quarta casa automobilistica più grande del mondo all’inizio del 2021. Mike Manley ha dichiarato di non aspettarsi che ostacoli importanti ritardino il completamento della transazione.

Mike Manley, CEO di Fiat Chrysler ha detto che il suo gruppo dovrebbe raggiungere un accordo con PSA entro 12-14 mesi

Insomma se tutto va bene entro i primi mesi del 2021 la fusione tra FCA e PSA dovrebbe essere definita in tutti i suoi punti. Ricordiamo che il nuovo amministratore delegato dovrebbe essere Carlos Tavares e il Presidente John Elkann. Non è ancora chiaro invece quale sarà il ruolo che Mike Manley ricoprirà nella nuova società. Tutti i marchi della nascente società dovrebbe essere confermati non sono previste chiusure di stabilimenti ne licenziamenti.

Leggi anche: Fiat Chrysler Automobiles: gli stabilimenti di Windsor e Belvidere resteranno inattivi per due settimane

Mike Manley, amministratore di Fiat Chrysler Automobiles ha detto che il suo gruppo dovrebbe raggiungere un accordo con PSA entro 12-14 mesi

Leggi anche: FCA: il gruppo italo americano ha annunciato oggi di aver aderito alla Responsible Sourcing Blockchain Network

Argomenti: