Foxconn e FCA: ecco come potrebbe funzionare la Joint Venture

Ecco come potrebbe funzionare la Joint Venture tra FCA e Foxconn per lo sviluppo di auto elettriche

di , pubblicato il
FCA

Foxconn Technology Group ha in programma di collaborare con Fiat Chrysler Automobiles (FCA) per l’industria dei veicoli elettrici, che, insieme alle sue implementazioni nel settore dell’assistenza sanitaria digitale e della robotica, svolgerà un ruolo chiave nel favorire le sue future trasformazioni e gli aggiornamenti di business, secondo fonti del settore.

Foxconn ha sottolineato che si occuperà delle tecnologie di mobilità e delle conoscenze software necessarie per i veicoli elettrici, anziché costruire auto complete. Tuttavia, non è chiaro in che modo l’impresa integrerà le tecnologie e le conoscenze, ora principalmente per applicazioni di consumo, nella produzione di veicoli elettrici e quale ruolo esatto Foxconn avrebbe svolto nella joint venture con FCA.

Ecco come potrebbe funzionare la Joint Venture tra FCA e Foxconn per lo sviluppo di auto elettriche

FCA non fa parte del gruppo delle case leader nel mercato automobilistico cinese. Ma nello sviluppo di veicoli autonomi, la società non solo ha collaborato con l’affiliata di Google, Waymo, ma ha anche unito le forze con Intel, BMW e Mobileye per stabilire un’alleanza di auto a guida autonoma. Apparentemente,  la joint venture Foxconn-FCA sfrutterà le tecnologie mobili e l’esperienza nel settore delle tecnologie mobili accumulate da tempo nel settore ICT e le capacità di ricerca e sviluppo nel settore automobilistico di quest’ultima per implementare veicoli elettrici che vantano un vantaggio di prodotto differenziato e un’esperienza utente, cercando di sviluppare una presenza nel mercato dei veicoli elettrici altamente competitivo in Cina.

Ma resta da osservare se i loro piani funzioneranno, dal momento che Foxconn non ha ottenuto risultati significativi dalla sua cooperazione nei servizi EV con partner cinesi tra cui i giganti dell’informazione Tencent, Alibaba e Didi Chuxing, nonché i produttori di veicoli elettrici Xioapeng Motors Technology e Byton Motors.

Affinché FCA espanda la sua presenza nel mercato dei veicoli elettrici in Cina, avrebbe bisogno di linee di produzione intelligenti per realizzare auto più competitive. Per Foxconn, aiutare FCA a creare linee di produzione intelligenti di nuova generazione fornendo soluzioni digitalizzate e intelligenti sarebbe esattamente in linea con le sue direzioni di trasformazione aziendale. Ciò non solo aiuterebbe il più grande fornitore EMS del mondo ad affinare ulteriormente le sue capacità di IoT industriale, ma aumenterebbe anche l’efficienza della produzione di veicoli elettrici presso FCA, affermano le fonti.

Leggi anche: La fusione con PSA consentirà a FCA di lanciare più rapidamente nuovi modelli

Argomenti: