Formula Uno: Ferrari e Mercedes, ecco cosa sta accadendo in Cina

Formula Uno: oggi in Cina tra Mercedes e Ferrari vince il maltempo, seconda sessione di prove libere annullata a causa dei banchi di nebbia presenti

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ferrari Formula 1

In Cina questo week end si correrà il secondo Gran Premio della stagione di Formula Uno. C’è grande curiosità di sapere se Ferrari dopo l’ottimo esordio australiano, con la vittoria di Vettel riuscirà a ripetersi anche in questa occasione o se Mercedes riuscirà a riscattarsi trovando la vittoria che manca dallo scorso anno. Per il momento però in Cina il vincitore è il maltempo.

 

La seconda sessione di prove libere del Gran premio di Cina di Formula Uno è stata infatti cancellata a causa delle pessime condizioni atmosferiche che hanno consigliato ai commissari di gara di prendere questa decisione. Quello che ha fatto propendere la direzione per questa decisione non è stato tanto l’asfalto bagnato, quanto la presenza di banchi di nebbia che avrebbero reso assai problematico intervenire nel caso di incidenti e la possibilità di far volare l’elicottero per il soccorso in caso di emergenza.

 

Nella prima sessione che però ha coinvolto solo 10 monoposto il tempo miglioe è stato quello di Max Verstappen su Red Bull. Verstappen ha girato in 1’50″491. Anche questo risultato dimostra come il pilota della Red Bull si trovi molto bene sul bagnato. Secondo tempo per Felipe Massa (Williams, +1″595), terzo per Lance Stroll (Williams, +2″016). Ferme ai box le Ferrari e la Mercedes di Lewis Hamilton.

 

Leggi anche: Ferrari e Alfa Romeo: da Sergio Marchionne importanti parole al giornale della FIA

 

Vettel

Vettel Ferrari (Lapresse)

 

Leggi anche: Alfa Romeo presente insieme ad Audi e Porsche alla riunione di Parigi sul futuro della Formula 1

 

Vettel si è detto dispiaciuto del fatto che i numerosi tifosi accorsi nel circuito di Shanghai sono rimasti a bocca asciutta a causa del maltempo che non ha permesso loro di godersi lo spettacolo offerto dal circo della Formula uno. Il pilota Ferrari si è detto fiducioso per domani di riuscire a poter fare un gran tempo con cui piazzarsi bene nella griglia di partenza e provare così a confermare l’ottimo risultato ottenuto in Australia a discapito della Mercedes. 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari, Formula 1, Mercedes