FERRARI, FORMULA 1

Formula 1: parla il pilota Ferrari Sebastian Vettel, attuale leader della corsa

Formula 1: l'attuale leader della classifica piloti, Sebastian Vettel difende il compagno di squadra in Ferrari, Kimi Raikkonen

di Andrea Senatore, pubblicato il
Formula 1 Vettel

Mentre Vettel guida il campionato di Formula 1 dopo quattro gran premi, avendo vinto due gare ed essendo finito altre due volte secondo, Raikkonen è riuscito ad ottenere solo un podio ed ha già 37 punti di distacco. Raikkonen si è piazzato quarto in Australia, mentre in Cina è finito a più di 40 secondi di distanza dal suo compagno di squadra tedesco, spingendo il presidente di Ferrari Sergio Marchionne a dire parole non certo lusinghiere nei suoi confronti.

 

Raikkonen ha recuperato da una brutta partenza per finire quarto in Bahrain, mentre in vista del Gran Premio russo di domenica scorsa il finlandese ha voluto precisare che “tutto va bene” per quanto riguarda il suo rapporto con Marchionne prima di essere protagonista del suo miglior weekend della stagione concludendo al terzo posto, a poco più di 11 secondi da Vettel.

 

Formula 1: Vettel difende il compagno Raikkonen

 

Il quattro volte campione Vettel dice di essere in sintonia con il compagno Raikkonen e crede ch le sue fortune miglioreranno mano mano che la stagione di Formula 1 entrerà nel vivo. “Probabilmente non ha avuto le gare che si meritava”, ha detto Vettel. “In Bahrain, ovviamente, l’inizio, il primo giro gli è costato molto, altrimenti sono sicuro che sarebbe stato sul podio.”

 

“Vedo esattamente ciò che accade e le cose non sono andate al 100% nella sua direzione finora, ma non credo che ci sia alcun dubbio all’interno del paddock che lui è uno dei piloti più talentuosi che abbiamo.”Non credo che ci sia qualcuno che dubiti delle sue competenze o del suo talento, ma, come ho detto, è necessario disporre anche di tanta fortuna per poter ottenere i risultati sperati”.

Ferrari Formula 1 Formula 1

 

Leggi anche: Formula 1: Ferrari, le parole di Sergio Marchionne sull’avvio di stagione

 

“Se guardiamo allo scorso anno,  anche io ho avuto alcune gare in cui le cose non sono andate per il verso giusto. E’ normale avere alti e bassi ma di solito comunque le cose si assestano con il passare dei Gran premi.” ha continuato l’attuale leader di Formula 1, Sebastian Vettel. Raikkonen crede che le cose possano andare meglio se la Ferrari migliora i “piccoli dettagli” dati gli stretti margini tra i primi quattro piloti. “Penso che ho avuto un inizio di stagione un po’ difficile”, ha detto Raikkonen.

 

“E’ stato un debutto tutt’altro che ideale, ma il fine settimana di Sochi è stato un passo in avanti. “Il terzo posto finale è stato un progresso per me, ma ci sono ancor tante cose su cui lavorare, piccoli dettagli necessari per poter ottenere il primo posto. “I primi quattro o cinque di noi sono molto vicini per la maggior parte del tempo, quindi sono le piccole differenze che fanno la differenza alla fine.”

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari, Formula 1

I commenti sono chiusi.

FORMULA 1

Formula 1

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Formula 1

I commenti sono chiusi.