Formula 1: Vettel sottolinea l’importanza delle prove libere del venerdì nel GP in USA

Sebastian Vettel ha sottolineato l'importanza delle sessioni di prove libere sul Circuito delle Americhe di venerdì

di , pubblicato il
Vettel

Prima del Gran Premio degli Stati Uniti di questo fine settimana, la stella della Ferrari Sebastian Vettel ha sottolineato l’importanza delle sessioni di prove libere sul Circuito delle Americhe di venerdì poiché il tedesco deve capire meglio i pneumatici. Vettel ha terminato tre delle ultime quattro gare nei primi due posti, ottenendo la P2 in Messico dietro il rivale Lewis Hamilton mentre la Ferrari non è riuscita a convertire un blocco in prima fila in una vittoria. La squadra si consolerà del fatto di aver vinto ad Austin la scorsa stagione con Kimi Raikkonen che ha ottenuto la sua prima vittoria dopo oltre 110 Gran Premi con il finlandese che ha battuto il record per la distanza più lunga tra due vittorie dello stesso pilota.

Lo stesso Vettel ha vinto una sola volta sul Circuit of the Americas nel 2013, con Hamilton che ha vinto cinque delle sette gare disputate ad Austin sul circuito di F1 appositamente costruito. In vista di questo fine settimana, il quattro volte campione ha spiegato quanto questo circuito sia una sfida per i piloti.

“Il circuito delle Americhe è una pista emozionante, con una vasta gamma di velocità in curva e molti cambi di direzione”, ha detto il 32enne. “È abbastanza accidentato, in particolare nelle grandi zone di frenata, quindi è facile bloccare le ruote lì. La scelta della strategia è abbastanza aperta, con entrambi i piani di uno e due stop che sembrano possibili. È un circuito complicato soprattutto per portare le gomme nella giusta finestra delle prestazioni, quindi venerdì è importante per capire le gomme e prepararsi per la gara”, ha continuato Vettel.

L’anno scorso, le prove libere del venerdì sono state molto limitate a causa delle piogge estreme, ma quest’anno non sarà così. “L’evento dell’anno scorso è stato difficile perché a nessuno di noi è stato molto utile a causa del maltempo di venerdì. Le previsioni per quest’anno sono secche ma abbastanza fresche. Dovrebbe essere un buon circuito per noi ma, come abbiamo visto l’anno scorso, non possiamo dare nulla per scontato e anche la concorrenza è forte ” ha concluso Vettel.

Leggi anche: Vettel ritiene che Ferrari avrebbe potuto essere “più acuta”

Argomenti: