Formula 1: Piero Ferrari conferma il cambio di filosofia per la nuova monoposto

Piero Ferrari ha confermato ai media italiani che il team ha "completamente ridisegnato" l'auto dal 2019

di , pubblicato il
Ferrari

Piero Ferrari ha confermato ai media italiani che il team ha “completamente ridisegnato” l’auto dal 2019. La Ferrari è stata più competitiva nel 2019. Alcuni all’interno del paddock hanno espresso pubblicamente i loro dubbi sul fatto che questo aumento delle prestazioni potrebbe essere derivato dall’aver aggirato le regole relativo al flusso di carburante, con una conseguente diminuzione delle prestazioni una volta avviata un’indagine della FIA.

Piero Ferrari ha confermato ai media italiani che il team ha “completamente ridisegnato” l’auto dal 2019

Per il 2020, l’ultimo anno delle attuali normative aerodinamiche, si ritiene che la maggior parte dei team stia puntando su un’evoluzione dei loro progetti del 2019, ma Piero Ferrari ha confermato che la scuderia del cavallino rampante sta effettivamente andando nella direzione opposta nel tentativo di assicurarsi la corona nel campionato dei costruttori che manca dal 2008 e un titolo nel campionato piloti che manca dal 2007 con Kimi Raikkonen.

“L’auto per quest’anno è stata completamente ridisegnata”, ha detto la Ferrari al Corriere dello Sport. “Speriamo di aver fatto tutto il possibile per eliminare i problemi dell’anno scorso. Penso che sia stato fatto un buon lavoro. Lo speriamo tutti ” La scuderia di Maranello lancerà la sua vettura per il 2020 durante una cerimonia martedì. Secondo le ultime indiscrezioni il nome della nuova monoposto del cavallino rampante sarà Ferrari SF1000.

Leggi anche: Portofino e 812 hanno contribuito a incrementare le vendite di Ferrari nel 2019

Ferrari 2018

Piero Ferrari ha confermato ai media italiani che il team ha “completamente ridisegnato” l’auto dal 2019

Leggi anche: Ferrari mette in evidenza uno dei suoi principali punti deboli in Formula 1

Argomenti: