Formula 1 e MotoGp: grande equilibrio negli ascolti Tv grazie anche a Valentino Rossi

Formula 1 e MotoGp hanno fatto registrare in Italia ascolti televisivi molto simili nello scorso week end grazie a Valentino Rossi e Ferrari.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Valentino Rossi MotoGp

La vittoria di Valentino Rossi in MotoGp domenica ad Assen ha destato nuovamente l’interesse del grande pubblico nei confronti del motomondiale. Basti pensare che in una domenica in cui si svolgeva anche il Gran Premio di Formula 1 gli ascolti televisivi dei due eventi, che comunque si sono corsi in orari diversi, sono stati molto vicini tra loro. Sono stati  3.264.511 gli spettatori medi che complessivamente hanno seguito su Sky e TV8 le gesta di Valentino Rossi e degli altri motociclisti impegnati nel Gran Premio d’Olanda domenica scorsa.

Formula 1 e MotoGp: negli ascolti di domenica scorsa è quasi parità

Anche il GP d’Azerbaigian di Formula 1, che è stato trasmesso in diretta su Sky Sport 2 e in differita sulla Rai, nel complesso ha raccolto più o meno lo stesso numero di telespettatori. In entrambi i casi gli ascolti sono superiori a quelli dello scorso anno. Ovviamente, se nel caso del MotoGp ha influito il successo italiano di Valentino Rossi con il secondo posto di Danilo Petrucci, per quanto riguarda la Formula 1 il grande equilibrio che quest’anno regna tra Ferrari e Mercedes contribuisce ad accrescere l’interesse degli appassionati italiani, che invece negli ultimi anni era sembrato un po’ sopito.

Leggi anche: Valentino Rossi vince ad Assen e Andrea Dovizioso è leader del MotoGP

Formula 1

Formula 1 e MotoGp fanno registrare in Italia ascolti televisivi molto simili nello scorso week end quando si sono svolti Gp d’Olanda e dell’Azerbaigian

Leggi anche: MotoGP d’Olanda: ad Assen Dovizioso su Ducati spera di fare il tris

Ovviamente, si spera che anche nel corso dei prossimi appuntamenti le cose possano procedere nella stessa maniera per i due eventi sportivi che rimangono comunque tra i più seguiti in assoluto. L’ottimo stato di forma mostrato ad Assen da Valentino Rossi e la competitività mostrata da Ferrari anche nel difficile tracciato dell’Azerbaigian dove Vettel è riuscito ad accrescere il suo vantaggio su Hamilton, fanno ben sperare per il proseguimento della stagione. Questo non solo dal punto di vista sportivo ma anche da quello  degli ascolti televisivi per la gioia di emittenti e pubblicitari.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Formula 1, MotoGP