Formula 1: il mercato piloti per il 2018 entra nel vivo

Formula 1: il mercato piloti per la stagione 2018 entra nel vivo ecco come si stanno muovendo le principali scuderie che partecipano al mondiale

di Andrea Senatore, pubblicato il
Formula 1

Sebbene la stagione di Formula 1 2017 sia tutt’altro che conclusa, tra gli addetti ai lavori aumenta l’interesse per il mercato piloti relativo alla prossima stagione di Formula uno. Partendo da Mercedes, sembra difficile al momento che nel 2018 vi possano essere cambiamenti per la scuderia tedesca. Lewis Hamilton ha un contratto sino al 2019 e Valtteri Bottas viste anche le grandi prestazioni fin qui regalate, quasi certamente rinnoverà il suo contratto così come previsto già da tempo.

Formula 1: ecco la situazione relativa al mercato piloti

 

Calma piatta anche in casa Ferrari. Il prossimo campionato di Formula 1 dovrebbe vedere ai nastri di partenza alal guida delle monoposto del cavallino rampante sempre il tedesco Sebastian Vettel e il finlandese Kimi Raikkonen. Al momento però i due piloti non hanno ancora rinnovato i propri contatti in scadenza ma a quanto pare si tratterebbe di una formalità. Secondo gli addetti ai lavori qualche piccolo brivido in più potrebbe riguardare il rinnovo di Vettel ma alla fine l’accordo si dovrebbe trovare.

 

Daniel Ricciardo e Max Verstappen saranno anche nel 2018 i piloti di Red Bull. Nel 2019 invece le loro posizioni sono molto meno sicure con in particolare l’australiano che potrebbe essere il primo a salutare la scuderia.Per quanto riguarda Force India Esteban Ocon ha già il contratto, mentre Sergio Perez sta trattando il rinnovo. In McLaren ci sono buone possibilità che Alonso e il compagno di squadra Vandoorne possano essere confermati. Per lo spagnolo molto dipenderà se riceverà offerte da team più competitivi.

 

Lance Stroll sarà riconfermato in Williams, più incerto il destino di Massa che in un primo momento sembrava volersi ritirare ma ora non è più così sicuro. In Renault infine Nico Hulkenberg è confermato mentre il posto di Palmer potrebbe essere preso da Robert Kubica che farebbe così un clamoroso ritorno dopo 6 anni.

 

Leggi anche: Formula 1: Sebastian Vettel punta a migliorare la sua Ferrari su ogni tracciato

 

Formula 1

Formula 1: il mercato piloti per la stagione 2018 entra nel vivo ecco come si stanno muovendo le principali scuderie che partecipano al mondiale

 

Leggi anche: Formula 1: la RAI ci ripensa, si tratta per il rinnovo dei diritti tv in chiaro

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari, Formula 1