'Formula 1: Mattia Binotto afferma che la Ferrari sarà "ancora più aggressiva" - Motori e Auto - Investireoggi.it

Formula 1: Mattia Binotto afferma che la Ferrari sarà “ancora più aggressiva”

Mattia Binotto afferma che il suo team sarà "ancora più aggressivo" nelle prossime gare dopo il disastroso Gran Premio di Russia

di , pubblicato il
Mattia Binotto

Il boss della Ferrari, Mattia Binotto, afferma che il suo team sarà “ancora più aggressivo” nelle prossime gare dopo il disastroso Gran Premio di Russia di domenica, che ha visto un potenziale uno-due trasformarsi in un terzo posto per Charles Leclerc e un ritiro per Sebastian Vettel.

Mattia Binotto afferma che il suo team sarà “ancora più aggressivo” nelle prossime gare

La Ferrari ha adottato una strategia slipstreaming all’inizio della gara per ottenere uno-due nella prima zona di frenata del secondo turno, ma Vettel è arrivato davanti al polesitter Leclerc, portando agli ordini del team che hanno permesso a Leclerc di superarlo durante il pit stop. Poco dopo la sua fermata, la MGU-K di Vettel ha smesso di funzionare e ha dovuto mettersi di lato, causando l’arrivo in pista di una macchina di sicurezza virtuale, permettendo a Lewis Hamilton di superare Leclerc.

Dopo la gara, Binotto ha dichiarato a Sky Sports Italia:  “Avevamo chiesto a Charles di concedere a Seb lo slipstream perché era lo scenario migliore per essere il primo e il secondo alla prima curva. Ma forse dobbiamo essere più precisi prima delle gare. Parleremo con loro per rivedere cosa è successo all’inizio della gara. Dopo oggi saremo ancora più aggressivi, il terzo posto ci fa male anche perché questo risultato è il frutto dei nostri errori”.

Leggi anche: Formula 1: Ferrari rivela che non introdurrà altri importanti aggiornamenti nel 2019

Ferrari: Mattia Binotto afferma che dopo il disastroso Gran Premio di Russia Ferrari sarà ancora più aggressiva nei prossimi GP

Leggi anche: Formula 1: Hamilton vince in Russia dopo il ritiro di Vettel

Argomenti: