Formula 1: Lewis Hamilton vede Vettel e Ferrari sotto pressione

Lewis Hamilton vede Ferrari e Vettel in difficoltà in questo frangente del campionato di Formula 1, il pilota inglese è fiducioso

di Andrea Senatore, pubblicato il
Lewis Hamilton formula 1

Sebbene abbia perso altri due punti da Sebastian Vettel dopo il Gran Premio dell’Azerbaigian, il pilota Mercedes Lewis Hamilton, attualmente in seconda posizione nella classifica generale piloti di Formula 1, vede Ferrari e il suo pilota tedesco sotto pressione. Il pilota britannico crede fermamente che la sua scuderia sia in grado di recuperare il gap mostrato nella prima parte di stagione nei confronti del cavallino rampante già a partire dai prossimi Gran Premi.

Lewis Hamilton vede Ferrari e Vettel sotto pressione in Formula 1

 

Lewis Hamilton, parlando con la stampa, si dice carico e pronto a vincere quante più gare possibili tra i 12 appuntamenti che mancano da qui alla conclusione della stagione di Formula 1 2017. Attualmente il suo distacco da Vette è di 14 punti, si tratta di un gap tutt’altro che incolmabile e il campione inglese proverà a recuperare fin da subito. Secondo Hamilton il comportamento messo in atto da Vettel nel Gran Premio che si è corso domenica scorsa a Baku in Azerbaigian mostra come il campione tedesco sia attualmente sotto pressione e lo stesso si può dire anche di Ferrari.

 

leggi anche: Maserati GranTurismo 2018, le prime immagini arrivano da New York

 

Lewis Hamilton

Lewis Hamilton vede Ferrari e Vettel in difficoltà in questo frangente del campionato di Formula 1, il pilota inglese è fiducioso

 

Leggi anche: Alfa Romeo grande Suv: avrà una lunghezza di circa 4,90 metri e motore di derivazione Ferrari

 

Sebbene il rapporto tra Lewis Hamilton e Sebastian Vettel sia cambiato dopo l’episodio di Baku, il pilota britannico di Mercedes conferma che il suo atteggiamento nei prossimi Gran Premi non cambierà. Il pilota vuole vincere sportivamente e dunque continuerà a rispettare il fair play anche nel corso dei prossimi appuntamenti. Ci si chiede a questo punto se Vettel e Ferrari saranno d’accordo con queste dichiarazioni rilasciate nelle scorse ore dal pilota inglese.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Formula 1, Mercedes