Formula 1: dopo la vittoria di Lewis Hamilton si pensa già alla prossima stagione e al mercato piloti

Formula 1: ecco la situazione piloti delle principali scuderie del mondiale per il prossimo anno, con Ferrari e Mercedes che confermeranno i loro piloti

di , pubblicato il
Formula 1

Domenica scorsa Lewis Hamilton si è laureato campione del mondo in Formula 1 nella stagione 2017. Il pilota britannico di Mercedes è riuscito ad avere la meglio sul rivale tedesco di Ferrari, Sebastian Vettel, che per una buona parte della stagione era stato in vetta alla classifica provvisoria. Archiviato il mondiale 2017, sebbene manchino ancora due Gran Premi alla conclusione della stagione, si inizia già a pensare al futuro. La prossima stagione di Formula 1 per Ferrari si spera possa essere quella del riscatto dopo un 2017 in chiaro scuro.

 

Formula 1: ecco la situazione piloti delle principali scuderia del mondiale per il prossimo anno

 

La scuderia del cavallino rampante infatti è riuscita dopo molti anni a farsi valere, ma ha chiuso la stagione con una serie di errori che hanno finito per pregiudicare quanto di buono fatto da Vettel nella prima parte di stagione. L’anno prossimo Ferrari ripartirà ancora una volta da Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen che hanno rinnovato i loro contratti negli scorsi mesi. Anche Mercedes ripartirà da Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, con il primo che proverà nuovamente a vincere il mondiale confermando il titolo di quest’anno.

 

Situazione diversa in Red Bull. Se Verstappen ha rinnovato nelle scorse settimane fino al 2020 e le ultime prestazioni della sua Red Bull lasciano intuire anche il motivo di ciò, discorso diverso per l’australiano Ricciardo il cui contratto scade a fine 2018 e che potrebbe essere ceduto subito per monetizzare. In tal caso il sostituto sarebbe già pronto e si tratterebbe di Sainz. Il CEO della scuderia austriaca Horner ha lasciato intendere di recente che preferirebbe continuare con Ricciardo ma ovviamente occorre anche sentire il parere del pilota australiano. Male che vada in pole position ci sarebbe il pilota spagnolo che quest’anno si è ben comportato a bordo della sua Renault. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,