Formula 1: La FIA conferma la penalizzazione di Alfa Romeo in Germania

Alfa Romeo Racing: respinto il ricorso contro la penalizzazione nel Gran Premio di Germania delle due monoposto di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi

di , pubblicato il
Alfa Romeo Racing

La Corte d’appello internazionale della FIA ha respinto il ricorso di Alfa Romeo Racing contro la doppia penalità di 30 secondi che le sue monoposto hanno subito durante il Gran Premio di Formula 1 di Germania. A causa di questa penalizzazione inflitta a fine gara i due piloti della scuderia elvetica sono usciti dalla zona punti. Sia Kimi Raikkonen che Antonio Giovinazzi in quella gara erano riusciti ad arrivare tra i primi 10 ma a causa della penalizzazione hanno dovuto rinunciare ai punti.

La Fia respinge definitivamente il ricorso di Alfa Romeo Racing per il Gran Premio di Germania

La penalizzazione era arrivata a causa di una irregolarità relativa alle impostazioni della frizione. Il tream Principal di Alfa Romeo Racing, Frederic Vasseur, aveva dichiarato che il problema era sorto mentre in pista vi era una Safety Car e che dunque non dipendeva dalla loro volontà. Nonostante ciò però la Corte d’Appello della FIA ha deciso di respingere il ricorso confermando la penalizzazione inflitta alla scuderia dai commissari di gara del Gran Premio di Germania. Ricordiamo che Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi aveva concluso il loro Gran Premio rispettivamente al settimo e ottavo posto regalando al loro team il miglior risultato dell’intera stagione.

Leggi anche: Alfa Romeo: parla Kimi Raikkonen, ecco i suoi propositi per Singapore

Alfa Romeo Racing: respinto il ricorso contro la penalizzazione nel Gran Premio di Germania delle due monoposto di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi

Leggi anche: Alfa Romeo Tonale: il 4 settembre sapremo qualcosa in più sul suo arrivo

Argomenti: