Formula 1: in Russia, Alfa Romeo punta al suo miglior risultato di sempre

Frédéric Vasseur, team manager di Alfa Romeo Racing, si augura che il GP di Formula 1 di Russia possa finalmente mostrare le reali capacità del suo team

di , pubblicato il
Alfa Romeo Racing

Frédéric Vasseur, il team manager di Alfa Romeo Racing, si augura che il Gran Premio di Formula 1 di Russia che si svolgerà nel corso del prossimo week end possa finalmente mostrare quelle che sono le reali capacità delle sue monoposto. Il numero uno del team del Biscione ha dichiarato:  “Abbiamo ottenuto punti nelle ultime gare, anche in circostanze difficili, ed è una buona cosa, ma avremmo dovuto essere in grado di fare di più. La nostra macchina progredisce e vogliamo mostrare che possiamo lottare anche per posizioni più importanti nella griglia.”

Alfa Romeo Racing mostrerà finalmente il suo reale valore in Russia?

Il nostro obiettivo è dimostrare ciò durante ogni evento rimanente in questa stagione. Sochi ci offre l’opportunità di riportare entrambe le auto in zona punti e continuare la nostra scalata nella classifica dei costruttori. Ma avremo bisogno di un buon fine settimana, in cui ogni membro del team dovrà essere efficiente. Sono fiducioso che saremo competitivi”, ha concluso il team principal di Alfa Romeo Racing.

Per quanto riguarda invece i due piloti, Kimi Raikkonen ha dichiarato: “Singapore è stato un altro fine settimana che non è andato a nostro favore. Quindi è stata ovviamente una delusione. Il piano per Sochi non è diverso: abbiamo bisogno di un fine settimana pulito, in cui possiamo mostrare quanto è buona la nostra auto, evitando al contempo eventuali problemi. Non sono stato molto fortunato in Russia negli ultimi anni, ma spero che questa volta sarà diverso. ”

L’altro pilota di Alfa Romeo Racing, Antonio Giovinazzi, ha invece dichiarato: Le ultime gare mi hanno dato molta fiducia e voglio basarmi su questi risultati. Mi sento più a mio agio in macchina e penso che i punti che ho ottenuto mostrino quanto sto progredendo. Singapore è stata una buona gara. Non solo perché sono arrivato in zona punti ma anche perché ho combattuto magnificamente durante il Grand Prix. E sono fiducioso, posso avere un buon fine settimana a Sochi.

Questa non è una pista che conosco molto bene, ho corso bene solo durante una sessione di prove libere dell’anno scorso. Ma era lo stesso a Singapore. E mi sono adattato rapidamente. ”

Leggi anche: Formula 1: Toto Wolff ritiene che la rivalità tra Leclerc e Vettel alla lunga creerà problemi alla Ferrari

Alfa Romeo Racing

Leggi anche: Formula 1: Alfa Romeo cambia pilota? ecco chi potrebbe arrivare

Argomenti: ,