Formula 1: il Gran Premio del Vietnam per il momento è confermato

Per il momento confermato per il prossimo 5 aprile il Gran Premio di Formula 1 del Vietnam

di , pubblicato il
Formula 1

Il direttore del Grand Prix del Vietnam afferma che l’evento che fa parte del calendario di Formula 1 si terrà nella data prevista, il prossimo 5 aprile, nonostante l’espansione del coronavirus nel suo paese, con 16 persone infette fino ad oggi. Dal Vietnam rassicurano e affermano che la loro gara non dovrà essere rimandata, come quella cinese, a causa del coronavirus. L’organizzazione continua con i preparativi per il Grand Prix per la sua celebrazione il 5 aprile.

Per il momento confermato per il prossimo 5 aprile il Gran Premio di Formula 1 del Vietnam

In seguito al rinvio del GP di Cina, si è temuto molto anche per l’evento che si svolgerà in Vietnam, un paese che condivide un confine con la nazione in cui in questo momento si sta diffondendo il coronavirus. La preoccupazione è aumentata quando è emerso che il governo del Vietnam era stato costretto a isolare, la scorsa settimana, un comune di 10.000 abitanti, a 40 chilometri dal circuito di Hanoi. Tuttavia, l’amministratore delegato del GP del Vietnam, Le Ngoc Chi, ha confermato che si terrà il GP. “La gara si svolgerà, come previsto, il 5 aprile ” , ha dichiarato Le Ngoc Chi oggi all’agenzia di stampa AFP.

Questa settimana i lavoratori stanno lavorando alla costruzione di stand nel circuito e il paese si sta preparando per il suo primo GP di Formula 1. Il vicedirettore del dipartimento del turismo di Hanoi, Tran Trung Hieu, ha annunciato che saranno prese tutte le misure necessarie per fare del GP un evento sicuro. ” La gara non sarà posticipata o ritardata. Sebbene sia un evento sportivo, ha un impatto enorme sul Vietnam e sul turismo di Hanoi”, aggiunge Tran Trung Hieu.

Più di 72.000 persone sono state infettate in tutto il mondo dal coronavirus, che ha già fatto più di  1.900 morti, principalmente in Cina.

Leggi anche: Formula 1: Robert Kubica guiderà per primo l’Alfa Romeo ai test di Barcellona

Argomenti: