Formula 1: i team non possono continuare a bloccare le modifiche secondo Ross Brawn

Ross Brawn afferma che i team di Formula 1 non devono bloccare le modifiche alle regole che la FIA vuole introdurre per rendere la F1 più spettacolare

di , pubblicato il
Formula 1

Ross Brawn ha ammesso che le modifiche alle regole non potranno continuare a essere bloccate dai team di Formula 1 in futuro dopo che l’idea di una gara di qualificazione a griglia inversa è stata respinta da due team di F1. L’idea delle gare di qualificazione al contrario per solo tre gare del calendario di Formula 1 2020 è stata “bloccata completamente” da due team di F1 senza nome di recente e questo ha lasciato molto frustrato il direttore sportivo del massimo campionato automobilistico al mondo.

Ross Brawn afferma che i team di Formula 1 non devono bloccare le modifiche alle regole

Tuttavia, c’è una nuova governance in arrivo in Formula 1 e questo significherà un processo più semplice per le nuove regole che entreranno nello sport: “Quando entrerà la nuova governance, questa consentirà lo sviluppo delle regole”  ha dichiarato Ross Brawn parlando con la stampa. “Ma penso che una delle cose cruciali per la governance futura sia quella di non essere completamente bloccata dall’attuare qualsiasi cambiamento in futuro.”

“La governance deve porre in essere un maggiore equilibrio per i team con la capacità di fare sviluppi quando sono davvero essenziali”. Molti hanno criticato l’idea di una gara di qualificazione a griglia inversa, dicendo che è qualcosa che danneggerebbe la serietà della Formula 1. Tuttavia, Brawn ha insistito sul fatto che le idee sono per il bene della F1. “La priorità per la Formula 1, la priorità per la FIA è solo quella di rendere lo sport il più bello possibile”, ha aggiunto Brawn. “Non abbiamo altri obiettivi, quindi i nostri obiettivi sono puramente quelli”.

Leggi anche: Formula 1: I team suggeriscono di mantenere le gomme di quest’anno nel 2020

Ross Brawn

Ross Brawn afferma che i team di Formula 1 non devono bloccare le modifiche alle regole che la FIA vuole introdurre per rendere il campionato più spettacolare ed equilibrato

Leggi anche: Formula 1: Prost prevede guai per la Ferrari nel 2020

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.