Formula 1, GP dell’Azerbaigian: nuova tappa della sfida tra Ferrari e Mercedes

Formula 1: Ferrari e Mercedes si preparano alla sfida nel prossimo Gran premio dell'Azerbaigian che si correrà domenica 25 giugno 2017

di Andrea Senatore, pubblicato il
Formula 1 Azerbaigian

Ferrari e Mercedes continuano la loro avvincente sfida in Formula 1 con il prossimo appuntamento di domenica 25 giugno con il Gran premio dell’Azerbaigian. Questa è l’ottava tappa di questo avvincente mondiale 2017, che per la prima volta dopo diversi anni vede un certo equilibrio dopo che prima Red Bull e poi Mercedes, hanno dominato le precedenti edizioni. Per quanto riguarda il Gran Premio che si correrà a Baku, questo rappresenta una vera incognita per le scuderie in gara.

Formula 1: ecco le caratteristiche del GP dell’Azerbaigian

E’ solo la seconda volta che si corre questo Gran Premio di Formula 1. Il tracciato del circuito misura esattamente 6.003 metri e presenta 12 curve a sinistra e 8 a destra. Questa pista presenta zone più lente e zone più veloci.

Una di quelle più caratteristiche è la parte tra la curva 8 e la curva 12 che si caratterizza per un tracciato molto stretto. In questo tracciato, dunque, dovrebbero avere la meglio le vetture più complete, quelle cioè capaci di fare bene sia quando la strada si stringe sia quando invece bisogna lasciare andare tutta la potenza del proprio motore. 

Leggi anche: Ferrari: ecco le auto usate del cavallino rampante a prezzi più abbordabili

 

Formula 1

Formula 1: Ferrari e Mercedes si preparano alla sfida nel prossimo Gran premio dell’Azerbaigian che si ccorreà domenica 25 giugno 2017

Leggi anche: Mercedes CLS, ecco come potrebbe essere il nuovo modello atteso a fine 2017

Per quanto riguarda le gomme, diciamo subito che Ferrari e Mercedes, le grandi favorite della vigilia, hanno fatto scelte assai simili puntando su 8 treni di SuperSoft per preparare al meglio la qualifica, ma anche su un numero importante di Soft. Vedremo, dunque, se questo ottavo Gran Premio di Formula 1 potrà provocare uno spostamento degli equilibri in gioco.

Al momento, ricordiamo che Ferrari ha un leggero vantaggio su Mercedes che però sembra in netto recupero dopo l’ottimo risultato ottenuto in Canada con la doppietta di Hamilton e Bottas giunti al primo e al secondo posto.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari, Formula 1