Formula 1, Ferrari: Sebastian Vettel ci crede ancora

Formula 1: Sebastian Vettel crede ancora di poter vincere il mondiale con la sua Ferrari nonostante i disastri di Singapore.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Formula 1 Ferrari

Dopo i disastri di Singapore sono in pochi ormai a credere che Ferrari possa ancora conquistare il mondiale piloti in Formula 1 nel 2017. Uno degli ultimi rimasti a credere a quello che secondo alcuni è oramai solo un sogno è proprio uno dei protagonisti in negativo dell’ultimo Gran Premio di F1, il tedesco Sebastian Vettel.  L’ex campione del mondo, proprio a Singapore, avrebbe dovuto rilanciare le sue quotazioni in una delle piste maggiormente favorevoli a Ferrari da qui alla fine della stagione.

Sebastian Vettel crede ancora di poter trionfare in Formula 1

Alla vigilia del Gran premio di Formula 1, che si correrà sul circuito di Sepang in Malesia, Sebastian Vettel torna ad essere ottimista affermando che la sua Ferrari è molto veloce e che dunque da qui alla fine della stagione le chance di fare bene sono molto elevate. La scuderia del cavallino rampante è chiamata a reagire già da questo week end alle sventure occorse nell’ultimo Gran premio. Il tedesco, nonostante i punti di distacco da Lewis Hamilton siano diventati 28, non perde la fiducia di poter fino all’ultimo giocarsi le sue possibilità per diventare campione del mondo.

Con 6 gare da portare a termine da qui a fine stagione secondo Vettel ancora tutto è possibile. Del resto gli imprevisti non è detto che capitino solo a Ferrari. Insomma, per il campione tedesco la speranza è l’ultima a morire. Vedremo già a partire da questo fine settimane se l’ottimismo del pilota di Ferrari troverà fondamento nelle prestazioni della sua monoposto e in quella del compagno di squadra Raikkonen. 

Leggi anche: Aston Martin potrebbe produrre motori per la Formula 1 dal 2021

 

Formula 1 Vettel

Formula 1: Sebastian Vettel crede ancora di poter vincere il mondiale con la sua Ferrari nonostante i disastri di Singapore

 

Leggi anche: Formula 1: senza Honda Alonso si aspetta miglioramenti per la sua McLaren nel 2018

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari, Formula 1