Formula 1: Ferrari scelta coraggiosa per il GP di Monaco

Formula 1: Ferrari, la scelta delle gomme per il prossimo Gran premio di Montecarlo fa pensare ad una tattica più aggressiva rispetto a Mercedes

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ferrari Formula 1

Ferrari ha scelto di essere aggressiva nel prossimo Gran Premio di Formula 1  che si svolgerà nel principato di Monaco e che si correrà dal 26 al 28 maggio prossimi.  Dalle informazioni comunicate dalla FIA a Pirelli per il prossimo Gran Premio, la scuderia del cavallino rampante ha deciso di essere più aggressiva rispetto ai rivali di Mercedes scegliendo un treno di gomme extra soft in più rispetto a quanto fatto dai due piloti Mercedes, Hamilton e Bottas. Questo fa presumere una tattica di gara più aggressiva e di conseguenza meno attendista rispetto a quanto preventivato dai rivali.

 

Formula 1: Ferrari sceglie di osare a Montecarlo

 

Insomma sembra proprio che nel prossimo GP di Formula 1 Ferrari voglia provare a tornare nuovamente alla vittoria dopo il secondo posto di Vettel in Spagna dietro alla Mercedes di Hamilton. In Spagna Ferrari non ha vinto ma ha comunque convinto confermando ancora una volta di essere competitiva. In base a quanto comunicato dalla FIA per quanto riguarda il prossimo GP di Montecarlo, le scelte più aggressive sono state quelle di Red Bull, Williams e Renault che hanno optato per ben 11 extra soft, che è la mescola che garantisce le migliori performance.

 

Leggi anche: Alfa Romeo in Formula 1: c’è chi la immagina così

 

Formula 1

Formula 1: la scelta delle gomme per il prossimo Gran premio di Montecarlo fa pensare ad una tattica più aggressiva rispetto a Mercedes

 

Leggi anche: Formula 1: Verstappen in Ferrari? il giallo della clausola

 

Ricordiamo anche che le Ferrari potranno inoltre contare su 2 set di Supersoft e uno solo di Soft. A proposito del Gran premio di Formula 1 di Montecarlo, segnaliamo l’assenza del pilota McLaren Fernando Alonso che mancherà per correre la 500 miglia di Indianapolis è sarà temporaneamente sostituito dall’inglese Jenson Button che torna così alle corse dopo il ritiro ufficiale avvenuto lo scorso 27 novembre 2016.  

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ferrari, Formula 1

Leave a Reply