Formula 1: Ferrari, adesso è finita veramente

Formula 1: Ferrari deve dire addio alla possibilità di vincere il titolo dopo il ritiro di Vettel a Suzuka e la vittoria di Lewis Hamilton

di , pubblicato il
Formula 1: Ferrari deve dire addio alla possibilità di vincere il titolo dopo il ritiro di Vettel a Suzuka e la vittoria di Lewis Hamilton

Dopo il Gran Premio di Formula 1 del Giappone, che si è corso a Suzuka nella giornata di ieri, anche le ultime speranze di vedere nuovamente trionfare una Ferrari nel mondiale sono venute meno. La vittoria nel Gran Premio da parte di Lewis Hamilton e il ritiro di Sebastian Vettel per un problema tecnico al motore che aveva causato un forte calo di potenza, hanno portato il vantaggio in classifica  del britannico a +59 punti sul tedesco. A 4 gare dal termine della stagione sembra davvero improbabile che Hamilton possa perdere questo mondiale.

 

Formula 1: per Ferrari addio al mondiale dopo il GP di Suzuka

 

Per Ferrari il rammarico è davvero tanto. Per la prima volta dopo tanti anni le monoposto del cavallino rampante erano sembrate particolarmente competitive per un lungo tratto della stagione. Alla fine però la scarsa affidabilità delle vetture di Maranello, unita a qualche altro episodio sfortunato come l’incidente alla partenza del GP di Singapore hanno messo la parola fine alla speranza di Ferrari di tornare a vincere in Formula 1.  Già tra 15 giorni ad Austin in occasione del Gran premio degli Stati Uniti, Hamilton potrebbe laurearsi campione.

 

Questo dimostra che la velocità in Formula 1 non basta, occorre anche essere affidabili. Su questo i tecnici e gli ingegneri del cavallino rampante dovranno lavorare nei prossimi mesi se vogliono avere speranza di poter essere competitivi la prossima stagione. Ovviamente ciò non toglie, così come fatto intuire dallo stesso numero uno di Ferrari Sergio Marchionne, che già nelle prossime settimane partiranno i primi processi interni per capire di chi sono le responsabilità per questa tremenda conclusione di stagione da parte di Ferrari.

 

 

 

Leggi anche: Ferrari: per Sergio Marchionne a Sepang e Singapore poteva battere tutti

 

Ferrari Formula 1

Formula 1: Ferrari deve dire addio alla possibilità di vincere il titolo dopo il ritiro di Vettel a Suzuka e la vittoria di Lewis Hamilton

 

Leggi anche: Ferrari F2001 di Michael Schumacher all’asta il prossimo 16 novembre

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,