Formula 1: Fernando Alonso in passato sarebbe stato molto vicino alla Red Bull

Fernando Alonso sarebbe stato in passato assai vicino a firmare per Red Bull in Formula 1 e in quel caso probabilmente il suo destino sarebbe stato molto diverso

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fernando Alonso Formula 1

La storia di Fernando Alonso in Formula 1 negli ultimi anni sarebbe potuta essere molto diversa rispetto a quanto avvenuto. Il numero uno di Red Bull, Christian Horner, ha confermato che la sua scuderia è stata molto vicina ad ingaggiare in passato il pilota spagnolo che attualmente corre con McLaren. “Siamo stati molto vicini alla firma di Alonso.  Io ed Helmut Markko alla fine del 2008 abbiamo offerto ad Alonso un contratto biennale per le stagioni 2009 e 2010” ha confermato in un’intervista con “Motor Sport Magazine” il direttore del team Red Bull Racing. 

 

Formula 1: Fernando Alonso in passato sarebbe stato molto vicino alla Red Bull, una scelta che avrebbe  potuto cambiare la sua carriera

“Il suo agente ci ha detto che Alonso avrebbe firmato solo per un anno e noi abbiamo detto loro che la posizione di Red Bull era due anni o niente”, ha aggiunto Christian Horner che in quel momento ha capito che il pilota alla fine sarebbe andato in Ferrari dove infatti il pilota ha corso dal 2010 al 2014. Questa tra l’altro sarebbe stata l’occasione migliore per vedere Alonso in Red Bull ma non l’unica.

 

Anche negli anni successivi ci sarebbero stati altri approcci tra lo spagnolo e l’entourage di Red Bull ma alla fine questi non si sarebbero concretizzati. In seguito a queste clamorose rivelazioni in tanti si domandano come sarebbe potuta essere la carriera di Fernando Alonso in Formula 1 che in questi ultimi anni non è stata di certo esaltante.

 

Leggi anche: Formula 1: McLaren sarà all’altezza di Ferrari, Mercedes e Red Bull nel 2018, parola di Boullier

 

Fernando Alonso Formula 1

Fernando Alonso sarebbe stato in passato assai vicino a firmare per Red Bull in Formula 1 e in quel caso il suo destino sarebbe stato molto diverso

 

Leggi anche: Formula 1: dopo la vittoria di Lewis Hamilton si pensa già alla prossima stagione e al mercato piloti

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Formula 1

I commenti sono chiusi.