Formula 1: Binotto non esclude il rinnovo con Vettel

Un rinnovo di Vettel con la Ferrari in Formula 1 è ancora possibile, ma non c'è fretta secondo Binotto

di , pubblicato il
Sebastian Vettel e Mattia Binotto

Poco prima di Natale, la Ferrari ha annunciato di essersi assicurata i servizi di Charles Leclerc fino alla fine del 2024, ma il team italiano di Formula 1 non ha fretta di completare la sua gamma di piloti per il 2021. Attualmente, Sebastian Vettel ha ancora un accordo per il 2020, ma ha perso il suo status di numero uno e ciò che accade oltre la fine di questa stagione resta da vedere. “Quando andremo in Australia, non ci sarà il numero uno”, ha confermato il capo del team Mattia Binotto il mese scorso. “Quando abbiamo iniziato la stagione (2019), la situazione era diversa in quanto avevamo un principiante e un pilota esperto.”

Ferrari: Mattia Binotto ha detto che per il rinnovo di Vettel non c’è fretta

Ma da allora, il 22enne Leclerc è ora chiaramente il pilota principale della Ferrari con un contratto che lo vede a Maranello fino alla fine del 2024. E Binotto insiste che non c’è fretta di vedere cosa accadrà con il quadruplo campione del mondo Vettel, “Non vedo alcuna pressione lì. Seb fa parte della Ferrari. Lavoreremo con lui per scoprire cosa vuole fare in futuro, cosa vogliamo fare, cosa potremmo non aver ancora fatto. Ma crediamo che con Vettel e Leclerc abbiamo la migliore coppia di piloti sul campo. Abbiamo abbastanza tempo per negoziare con Seb sul suo futuro ”, ha aggiunto il caposquadra italiano.

Leggi anche: Formula 1: Mercedes teme la Ferrari e la Red Bull in ogni gara del 2020

Argomenti: