Ford sviluppa una nuova tecnologia che consentirà agli smartphone di comunicare con le auto

Ford ha svelato una nuova tecnologia che consente ai veicoli di comunicare con altri utenti della strada come pedoni, ciclisti e piloti di e-scooter

di , pubblicato il
Ford ha svelato una nuova tecnologia che consente ai veicoli di comunicare con altri utenti della strada come pedoni, ciclisti e piloti di e-scooter

Ford ha annunciato alcuni interessanti nuovi sviluppi per quanto riguarda la tecnologia C-V2X. Pur riconoscendo che l’adozione immediata e universale di C-V2X è una “sfida scoraggiante”, l’azienda ha utilizzato una riunione della Intelligent Transportation Society of America per svelare un nuovo dispositivo che consente ai veicoli di comunicare con altri utenti della strada come pedoni, ciclisti e piloti di e-scooter. Essenzialmente si tratta di una scatola che può essere montata agli incroci, il dispositivo consente a diverse tecnologie wireless di comunicare tra loro. Secondo Ford, l’unità stradale funge da “interprete” in grado di tradurre segnali da diverse tecnologie wireless come Bluetooth e C-V2X.

Ford ha svelato una nuova tecnologia che consente ai veicoli di comunicare con altri utenti della strada come pedoni, ciclisti e piloti di e-scooter.

Questo significa che i segnali Bluetooth da smartphone e dispositivi indossabili potrebbero dire alle auto dove si trovano le persone. Ad esempio, quando un pedone attraverserà la strada lo smartphone avviserà i conducenti vicini di fermarsi. La seconda tecnologia introdotta all’incontro è volta a consentire ai veicoli autonomi di parlare con le loro controparti guidate dall’uomo. Come ha spiegato Ford, è facile per gli umani comunicare tra di loro con un semplice cenno della mano. Tuttavia, i veicoli autonomi non possono farlo.

Di conseguenza, gli ingegneri stanno sviluppando un “sistema basato su blockchain inalterabile” che determina quale veicolo dovrebbe ad esempio passare per primo ad un incrocio. Insomma una tecnologia che se sarà davvero portato sul mercato potrebbe dare un grosso contributo allo sviluppo della guida autonoma aumentando di molto la sicurezza nelle strade.

Leggi anche: Ford: secondo il CEO le auto a guida autonoma arriveranno più tardi del previsto

Ford

Ford ha svelato una nuova tecnologia che consente ai veicoli di comunicare con altri utenti della strada come pedoni, ciclisti e piloti di e-scooter.

Leggi anche: Ford investirà 850 milioni per la produzione di veicoli elettrici di nuova generazione

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: